La donna della panchina
La donna della panchina

Recensione Libro Anna dai capelli rossi

Avrebbe ricordato per sempre la luminosità argentea della luna di quella notte, l’ultima che chiudeva in bellezza il periodo felice della sua adolescenza.
Recensione Libro Anna dai capelli rossi

Prezzo: € 8,50

Di cosa parla Anna dai capelli rossi di Lucy Maud Montgomery

Il romanzo Anna dai capelli rossi, scritto da Lucy Maud Montgomery e pubblicato nel 1908, racconta le vicende che coinvolgono Anna Shirley, nel passaggio dalla fanciullezza all’età adulta.

Anna, originaria della Nuova Scozia, è figlia di insegnanti morti prematuramente. Ritrovatasi orfana, inizierà un vero e proprio pellegrinaggio all’interno di diverse famiglie accoglienti.

La prima è quella della signora Thomas, povera e con un marito ubriacone; poi è la volta della signora Hammond, madre di otto figli e bisognosa di aiuto in casa per il loro accudimento; infine a ospitarla è un orfanotrofio. E da qui la ragazzina, ormai undicenne, a causa di un errore, viene affidata ai due fratelli Cuthbert di Avonlea: il taciturno Matthew e la rigida Marilla.

Questi avevano chiesto all’orfanotrofio di poter ottenere un maschio, poiché necessitavano di un aiuto per i lavori pesanti nei campi, ma la richiesta non era stata riportata in maniera corretta; ed ecco arrivare un’inquieta ragazzina, magra, dai capelli rossi e con due profondi occhi grigio-verdi.

Dopo i dubbi iniziali, i due fratelli decidono di tenere Anna, la quale mostra immediatamente una fervida immaginazione e una sensibilità straordinaria.

Inferno

Ben presto la ragazzina si lega ai luoghi e alle persone del villaggio, divenendo, in particolare, amica della coetanea Diana Barry.
Nel libro Anna dai capelli rossi però non mancheranno le tensioni e gli scontri, come con Gilbert Blythe, colpevole di averla messa in ridicolo canzonandola per i suoi capelli rossi.

Un cambiamento radicale nella vita della bambina si ha con l’arrivo della maestra Muriel Stacy, a seguito del quale Anna inizia a pensare al suo futuro e alla possibilità di diventare insegnante. Da qui emerge l’interesse per lo studio, che la porterà fino alla scuola superiore di Charlottetown, verso nuovi e ambiziosi traguardi.

Ma a volte la vita impone anche dei ripensamenti e dei cambiamenti di percorso, perché l’affetto e le responsabilità verso le persone care, hanno un ruolo privilegiato.
Il finale del romanzo è inaspettato e aperto a diversi possibili sbocchi.

Anna dai capelli rossi è un romanzo per ragazzi, famoso in Canada e reso noto in Italia anche grazie all’omonimo anime. La lettura risulta molto piacevole anche per un adulto, infatti la scrittura, asciutta e lineare, è coinvolgente.

Per chi desidera ritornare a guardare il mondo con innocenza e un po’ d’immaginazione Anna dai capelli rossi è un libro consigliato.

Questo classico della letteratura per ragazzi è conosciuto anche con i titoli Anna dei tetti verdi e Anna dei verdi abbaini. Del libro ci sono numerosi adattamenti cinematografici e molti ricorderanno le sue avventure grazie all’omonimo cartone animato.

Informazioni
Data recensione
Titolo
Anna dai capelli rossi
Punteggio
51star1star1star1star1star

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!