Recensione Libro “Aspettami ragazzina”

Ciò che provavo per lui era troppo forte, troppo sbagliato e radicato per essere posto in qualche categoria, e se una categoria adatta c’era, se c’era un nome, nessuno dei due si sarebbe mai preso la briga di cercarlo.
Recensione Libro “Aspettami ragazzina”

Prezzo: € 17,90

Di cosa parla “Aspettami ragazzina” di Iolanda Lorenza Marsilio

“Aspettami ragazzina” di Iolanda Lorenza Marsilio è un romanzo che racconta un amore che non andrebbe rivelato, che dovrebbe essere soffocato, che potrebbe sembrare un errore, ma che non ce la fa a tacere, nonostante lo sforzo e la lontananza.

Ada e Renato sono i due protagonisti del libro “Aspettami ragazzina”. Hanno un rapporto strano, che inizialmente appare basato su un gioco, ma che con il tempo si rivela essere qualcosa di più profondo, soprattutto per Ada, la cui vita è totalmente condizionata dalla presenza e dall’umore del cugino.

Quello che doveva essere una relazione tra cugini basata su uno scambio di favori, per farsi i fatti propri e sfogarsi, come dice lo stesso Renato, diventa un legame intenso, “un viscerale possesso reciproco” di cui non si può fare a meno, ma che non è condiviso dalla famiglia e da tutti coloro che per mentalità pensano che il loro rapporto sia sbagliato.

“Aspettami ragazzina” di Iolanda Lorenza Marsilio è un libro sui sentimenti, sulle contraddizioni delle relazioni, su un rapporto inizialmente basato sul gioco che si trasforma in un legame forte con il tempo, che poi diventa una costante, una necessità, qualcosa che prende il sopravvento.
Un romanzo semplice, diretto, che non si perde in giri di parole, ma che vuole andare al cuore della storia.

“Aspettami ragazzina” di Iolanda Lorenza Marsilio è disponibile anche in versione ebook.