Recensione Libro Avrò cura di te

L’amore viene vissuto come un acquisto, quando invece è la cessione di qualcosa di sé.
Recensione Libro Avrò cura di te

Prezzo: € 16,00

Di cosa parla Avrò cura di te di Massimo Gramellini e Chiara Gamberale

Se state cercando un libro da regalare a Natale o un pensiero carino da fare ai vostri amici e parenti, ci sentiamo di consigliare l’ultimo romanzo di Massimo Gramellini e Chiara Gamberale dal titolo Avrò cura di te. Questo libro è risultato tra i più venduti de 2015, avvicinandosi al successo del precedente Fai bei sogni, libro più venduto del 2012 con oltre un milione di copie vendute.

Massimo Gramellini e Chiara Gamberale hanno scritto a quattro mani questo libro, realizzando tra i due protagonisti  un dialogo intenso che sorprenderà piacevolmente il lettore.

In Avrò cura di te da una parte abbiamo Gioconda, una ragazza turbata dagli eventi, dopo la sua rottura con Leonardo, quello che credeva essere l’uomo della sua vista. Dall’altra abbiamo l’Angelo Custode.

Gioconda dopo essere stata abbandonata da Leonardo si ritrova a vivere la sua disperazione a casa dei nonni, che sono deceduti a distanza di pochi giorni l’uno dall’altra e che per la ragazza incarnano l’espressione dell’amore perfetto.

Gioconda ritrova un biglietto di sua nonna in cui ringraziava il suo Angelo Custode. Seguendo l’esempio della nonna, Gioconda si convince e scrive anche lei un biglietto al suo Angelo. La cosa incredibile che accade in Avrò cura di te è che quest’Angelo immaginario risponde.

Quest’entità invisibile e presente, che si esprime grazie alla penna delicata e profonda di Massimo Gramellini, non solo le risponde e cerca di indirizzarla con ottimi consigli ad affrontare il suo dolore, ma le dice: avrò cura di te. Queste sono proprio le parole che Gioconda aveva bisogno di sentire.

L’Angelo Custode le dimostrerà che è necessario ascoltare più che essere ascoltati, che non bisogna chiudersi in se stessi e che tutti i rapporti hanno le loro fragilità.

Gioconda inizierà a guardarsi dentro, a comprendere i propri errori, a osservare gli altri con occhi diversi e a mettersi in discussione, sapendo di non essere sola, di avere un Angelo al suo fianco pronto per ogni attimo di debolezza, lì per lei, per prendersene cura.

Il libro Avrò cura di te di Massimo Gramellini e Chiara Gamberale è commovente, divertente e fa riflettere sulla condizione dell’uomo, spesso cieco dinanzi all’evidenza.

Avrò cura di te è un esperimento riuscito da parte di due scrittori italiani molto apprezzati, che hanno trovato la chiave per raccontare una storia d’amore diversa.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!