Biografia di Gianfranco Gagliardi

Biografia dello scrittore emergente Gianfranco Gagliardi.
Biografia di Gianfranco Gagliardi

Patrie Marine di Gianfranco GagliardiChi è Gianfranco Gagliardi

Lo scrittore emergente Gianfranco Gagliardi è nato a Monza nel 1968 in una clinica del centro della città dopo che la Polizia ha dovuto scortare l’auto dello zio che, per la fretta di accompagnare la mamma in preda alle doglie a partorire, stava percorrendo la via in senso contrario.

Gianfranco Gagliardi si è diplomato nell’anno 1986/87 in Ragioneria e Perito Commerciale all’Istituto Tecnico “Enrico De Nicola” di Sesto San Giovanni.
Nel 1989 ha vinto poi il concorso che gli ha consentito di esercitare la professione per cui ha studiato.

Tra le sue varie passioni ritroviamo il calcio, la chitarra classica, la fotografia, ma in particolare negli anni si è sviluppato un forte amore per la scrittura sin dall’adolescenza. Nel suo percorso è stato segnato in particolare dal libro “Il fu Mattia Pascal” di Luigi Pirandello.

Spronato dalla sua intensa passione legata alla scrittura, a 17 anni scrive la prima versione del libro “Patrie Marine” ispirato dalla Marina Militare Italiana e per mezzo del quale manifesta il suo amore per quella che ritiene la sua seconda città di appartenenza: Molfetta. Questo legame così forte con la località pugliese nasce non solo dalle origini familiari, ma anche dal piacere che prova nel soggiornarvi durante il lungo periodo delle vacanze estive dall’infanzia fino ai 18 anni.
In quegli anni ha due legami molto forti, uno è con il cugino Francesco, l’altro è con la fidanzata Cristina.

Compiuta la maggiore età Gianfranco Gagliardi avrebbe desiderato trascorrere le vacanze estive con la sua Cristina, ma erano fidanzati da poco e lei era ancora troppo giovane, aveva 16 anni; troppo pochi per convincere i genitori ad accoglierlo in villeggiatura in Francia.

Negli anni il rapporto sentimentale con Cristina si consolida e l’anno seguente, anche se solo per tre giorni, Gianfranco riesce a trascorre insieme a lei e ai suoi, un bellissimo scampolo di vacanza in terra francese. E così avviene nei tre anni successivi, ovviamente per un periodo più lungo e con la piacevole compagnia dei genitori di Cristina, e i carissimi cugini Fania, Lara e Denis.

Le radici sono profonde e non si dimenticano… così Molfetta diventa spesso luogo di villeggiatura anche insieme a Cristina e più avanti insieme ai loro figli Mattia e Niccolò.

Gianfranco Gagliardi nel 2014 pubblica “Patrie Marine” con la casa editrice Youcanprint.

Per avere maggiori informazioni visita la pagina Facebook di “Patrie Marine”.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!