Recensione Libro “Borgo Propizio”

Sentiva di amare quel paese placido, dove il tempo sembrava essersi fermato, e le venne da sorridere al pensiero che vi si potesse aggirare uno spirito, che tutto sommato male non ci stava.
Recensione Libro “Borgo Propizio”

Prezzo: € 16,50

Di cosa parla “Borgo Propizio” di Loredana Limone

La scrittrice napoletana Loredana Limone nel romanzo “Borgo Propizio” ci racconta le storie di uomini e donne che vivono in questo borgo le loro esistenze piene di avvenimenti, che sono intrecciate e belle da ascoltare.

I personaggi di questo bel romanzo trascorrono le loro giornate facendo cose comuni, ma nonostante la normalità in cui si muovono, portano dentro di sé una storia, qualcosa di particolare da condividere con il lettore.

Quello che colpisce del romanzo “Borgo Propizio” sono i sentimenti che ogni protagonista prova e porta all’esterno per non lasciare le emozioni in silenzio. Un’altra carta vincente della scrittrice Loredana Limone è la scrittura ironica e divertente che rende il libro scorrevole e accattivante al tempo stesso.

Non c’è una trama che si possa raccontare, né un protagonista assoluto, se non Borgo Propizio che raccoglie dentro il suo paese storie d’amore, di legami, di piccoli misteri, di novità e di pettegolezzi. Il tema predominante è forse il sogno di ogni attore della storia che inconsapevolmente cerca di raggiungerlo.

“Borgo Propizio” di Loredana Limone è un romanzo che mescola le vicende di tanti personaggi amabili, che alla fine diventano un po’ nostri amici.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!