Recensione Libro “C’era una mamma, c’era un papà”

Una tenera storia sull’amore tra genitori e figli.
Recensione Libro “C’era una mamma, c’era un papà”

Prezzo: € 12,00

Di cosa parla “C’era una mamma, c’era un papà” di Emanuela Nava

Il libro per bambini dai 3 anni in su “C’era una mamma, c’era un papà” di Emanuela Nava con illustrazioni di Ursula Bucher è adatto per essere letto insieme, grandi e piccoli.

La bella e surreale storia raccontata in “C’era una mamma, c’era un papà” proietta i bambini in una fiaba magica in cui tutto appare possibile.

La mamma e il papà protagonisti del libro hanno tutto ciò che si desidera, ma non hanno figli. Loro pensano che è perché sono brutti e noiosi, ma invece non lo sono. Una loro vicina gli dice che non hanno figli perché non sanno pescare.

Così la donna gli regala i suoi gomitoli di lana, e la mamma e il papà decidono di legare le loro foto e di farle volare nel cielo come aquiloni. Il vento è talmente forte che le foto arrivano in tutto il mondo e i bambini scelgono di mettersi al polso i fili e di raggiungere i genitori dall’altra parte del mondo.

“C’era una mamma, c’era un papà” di Emanuela Nava racconta una storia bizzarra e tenera, sui legami e l’amore tra genitori e figli.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!