Recensione Libro “Contro ogni evidenza”

Si sedette alla scrivania e prese alcuni fogli bianchi. Iniziò a scrivere, mettendo nero su bianco i punti che gli parevano più rilevanti.
Recensione Libro “Contro ogni evidenza”

Prezzo: € 12,00

Di cosa parla “Contro ogni evidenza” di Gianni Simoni

Il giallista da oltre 100.000 copie vendute Gianni Simoni con il libro “Contro ogni evidenza” ci porta a seguire le tracce di un altro caso che il commissario Lucchesi dovrà risolvere.

In questo libro c’è spazio non solo per una rapina con una sparatoria che al commissario Lucchesi non torna, ma anche per la vita personale del protagonista di “Contro ogni evidenza”.

Il commissario sta scontando il suo modo discutibile di vivere, tra lo stress per il lavoro e la vita privata, l’abuso di alcool, le pene interiori e i suoi problemi di salute rischia di lasciarci la pelle.

La sua attenzione viene catturata da una sparatoria alle Poste, in cui perde la vita una giovane lavoratrice. Apparentemente sembra essersi trattato di una rapina finita male, ma Lucchesi non si lascia impressionare da ciò che pare evidente. Lui è convinto che, in base alla dinamica dei fatti, ciò che è accaduto è da considerare un omicidio, e non un tentativo di rapina finito in tragedia.

Inizia la sua indagine affiancato dai suoi sottoposti e dalla sempre presente Lucia, ma dopo aver bevuto troppo e malmenato un uomo per strada che lo ha insultato, viene trasferito in un altro commissariato. Qui c’è ben poco lavoro da fare per lui, che viene messo ai margini, quasi si volesse fare mobbing nei suoi confronti.

Nel frattempo Lucchesi si lascia andare a una relazione d’affetto con la sua ex collega Lucia e prosegue la sua indagine per capire cosa si nasconde dietro l’evidenza di un caso tutto da scoprire.

Lo scrittore Gianni Simoni anche con questo libro “Contro ogni evidenza” riesce a coinvolgere il lettore in una storia che vede non solo al centro un’indagine che terrà viva l’attenzione, ma anche con la narrazione di vicende personali del commissario Lucchesi.

“Contro ogni evidenza” è un giallo scorrevole, che si legge in qualche ora e riesce a coinvolgere negli avvenimenti per scoprire chi si nasconde dietro la morte dell’impiegata delle Poste.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!