Recensione Libro “Dal Sud al Rock”

Se dovessero chiedermi di cosa ho vissuto risponderei: musica! Se dovessero dirmi di cosa è stata fatta la mia vita risponderei nuovamente: musica.
Recensione Libro “Dal Sud al Rock”

Prezzo: € 15,00

Di cosa parla “Dal Sud al Rock” di Nunzio “Cucciolo” Favia

“Dal Sud al Rock” di Nunzio “Cucciolo” Favia è un’autobiografia del batterista di Battiato, Graziani, Dik Dik e di altri gruppi italiani, in cui si raccontano quarant’anni di musica, di vita, di spettacoli. Il libro è accompagnato anche da un CD che contiene i brani più conosciuti eseguiti da Nunzio Favia.

Nel libro “Dal Sud al Rock” non si parla solo di una carriera personale, ma anche della storia del rock progressive italiano e del beat. Il batterista, soprannominato Cucciolo perché sembrava esser nato con la bacchetta della batteria tra le mani, parte da Bari alla volta di Milano alla fine degli anni Sessanta per coronare il suo sogno.

Mentre Bari non è ancora pronta per accompagnare i giovani lungo il percorso che li immetta sulla scena, Milano è in pieno fermento e i locali accolgono i gruppi con la loro musica. Dopo poco tempo, ancora giovanissimo, diventa il batterista di Franco Battiato e in seguito di altri gruppi.

Nel libro “Dal Sud al Rock” ci sono aneddoti interessanti, racconti che riguardano altri musicisti, con storie inedite che gli appassionati del buon vecchio rock apprezzeranno, e alla fine del libro il lettore conoscerà qualcosa in più sul panorama musicale di quegli anni.

Da ricordare che la prefazione del libro di Nunzio Favia è stata scritta da Red Canzian dei Pooh e da Franco Battiato, e che parte dei proventi sono destinati alla Onlus Agebeo.