È morto Gabriel Garcia Marquez

Lo scrittore di Cent'anni di solitudine Gabriel Garcia Marquez è morto a 87 anni.
È morto Gabriel Garcia Marquez

Gabriel Garcia Marquez muore a 87 anni

Lo scrittore Gabriel Garcia Marquez è morto a 87 anni. Lo abbiamo appreso da pochi minuti e ci siamo sentiti in dovere di condividere questa triste notizia con tutti i lettori.

Il Premio Nobel alla letteratura già da qualche giorno era ricoverato in ospedale a Città del Messico in seguito a una polmonite. Lo scrittore di “Cent’anni di solitudine” con il suo romanzo aveva apportato il suo contributo inestimabile alle letteratura, ma non è solo per questo libro che Gabriel Garcia Marquez verrà ricordato. Sono tanti i libri amati dai lettori e stimati dalla critica.

Ormai da anni, dalla metà del Novecento, Gabriel Garcia Marquez scriveva racconti, romanzi e scritti politici che hanno lasciato il segno. “Cronaca di una morte annunciata”, “L’amore al tempo del colera”, “Racconto di un naufrago” sono solo alcuni dei suoi libri indimenticabili. Anche negli ultimi anni Gabriel Garcia Marquez ha continuato a scrivere storie per i suoi lettori, avendo sempre buoni riscontri e un pubblico che lo ha seguito fino alla fine.

Nonostante fosse malato da tempo, la sua morte segna profondamente l’anima di chi lo ha amato per le sue opere. Il Premio Nobel per la letteratura lascia i suoi libri in memoria della sua passione per le storie e per la vita.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!