Recensione Libro “Ego Non esiste il piano b”

Sono contenta di trovare qualcuno che come me si lascia sedurre dalle tenebre, senza troppi giri di coscienza.
Recensione Libro “Ego Non esiste il piano b”

Di cosa parla “Ego Non esiste il piano b” di Carlo Alberto Cavallo

Lo psicologo del Grande Fratello Carlo Alberto Cavallo dopo anni di servizio lascia il suo lavoro non solo al Grande Fratello, abbandona anche la professione di psicologo per dedicarsi alla scrittura di un libro in cui si rivela totalmente: “Ego Non esiste il piano b”.

Spinto dall’esigenza di ritrovare il suo lato umano più profondo ci racconta la sua storia d’amore, nata proprio grazie al Grande Fratello, e lo fa riportando le sue conversazioni in chat con quella che si rivelerà la sua anima gemella.

Attraverso il dialogo possiamo accorgerci da subito che tra lui e Martina, nome fittizio, s’instaura un’intimità particolare.

La ragazza con cui Carlo Alberto Cavallo chatta si era presentata ai provini del Grande Fratello e lui ne rimane folgorato. In seguito lui l’ha cercata su Facebook e hanno iniziato a conoscerci. Dopo pochi giorni Carlo Alberto e Martina sono al computer a confessarsi fino in fondo, parlando dell’amore e delle relazioni precedenti, senza esimersi dal raccontare neppure aneddoti spinti e molto personali.

Non era mai successo che nascesse un amore tra gli addetti ai lavori del Grande Fratello e i ragazzi del casting, e ogni tipo di legame al di fuori dello studio per lavoro era vietato. Per questo Carlo Alberto Cavallo si è dimesso e ha preferito lasciare da parte anche la sua professione per dedicarsi alla scrittura di “Ego Non esiste il piano b”.

In questo libro non ci sono censure e i dialoghi sono stati riportati così come sono avvenuti, senza neanche toccare la punteggiatura, in modo da rendere fino in fondo il senso del loro incontro.

Nel libro “Ego Non esiste il piano b” lo scrittore Carlo Alberto Cavallo sembra tendere a qualcosa, forse l’assoluto, qualcosa che se non trovata rende vana la ricerca di qualsiasi piano b.

Per chi vuole conoscere la storia nata grazie al Grande Fratello e qualcosa in più sul reality show non resta che leggere il libro.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!