Biografia Elena Cacciabue

La biografia della scrittrice Elena Cacciabue.
Biografia Elena Cacciabue

Elena Cacciabue 2Chi è Elena Cacciabue

Elena Cacciabue è nata a Genova, luogo in cui ha svolto numerose attività realizzando progetti artistici, musicali, teatrali e di pittura per bambini in seguito alla specializzazione in Comunicazione Visiva, Tecnica del Colore, Anatomia e Studio del Movimento.
Queste esperienze, che l’hanno segnata profondamente, sono state il motore che ha fatto nascere la mostra Viaggio immaginario nell’ottobre del 2000.

Elena Cacciabue ha curato campagne pubblicitarie di rilievo per vari quotidiani, tra cui Telepass per le autostrade S.p.A.
Si è inoltre occupata di altri progetti, tra cui la redazione della rivista Tzaziki.

Nel 2004 Elena Cacciabue ha pubblicato con la casa editrice Erga il libro “Segni e Sogni del fumetto genovese”.

Dal 2005 al 2009 ha poi organizzato eventi culturali presso Fnac, il Palazzo Ducale, La Biblioteca Internazionale E. De Amicis e il Teatro Ritz.
Nel 2007 ha ideato il concorso di Arti Visive “I mille live”.

Tra le sue grandi passioni ritroviamo oltre alla pittura e alla scrittura, anche la fotografia, l’illustrazione e il fumetto.

Elena Cacciabue immagineAttualmente, conduce laboratori artistici per bambini e per adulti. Gli incontri si tengono sia presso il proprio studio, sia presso le strutture istituzionali. È inoltre impegnata nella realizzazione di lavori figurativo-realistici con l’utilizzo di tecniche tradizionali e sperimentali.

Prima di Natale è prevista l’uscita di “Petit e il suo regalo di Natale”, di cui Elena ha curato sia i testi che le illustrazioni.
Si tratta di una favola natalizia, che ha per protagonista un gatto di casa.
“Petit e il suo regalo di Natale” è un bel regalo da fare a Natale, adatto sia ai bambini che agli adulti.

Non perdetevi questa bella storia. Inoltre presto sarà attiva un’e-mail legata al personaggio principale. Chi vuole, può inviare i propri disegni e scrivergli una letterina: caropetit@elenacacciabue.com

Visita il sito di Elena Cacciabue: www.elenacacciabue.com

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!