Recensione Libro “Foto/grammi dell’anima. Libere (im)perfezioni” di Massimo Bisotti

Fiabe che raccontano l'importanza di ricercare la felicità attraverso l'autenticità.
Recensione Libro “Foto/grammi dell’anima. Libere (im)perfezioni” di Massimo Bisotti

Prezzo: € 12,00

Di cosa parla “Foto/grammi dell’anima. Libere (im)perfezioni” di Massimo Bisotti

Il nome di Massimo Bisotti è circolato molto in rete nell’ultimo anno dopo il successo raggiunto dal libro “Il quadro mai dipinto”, a cui segue “Foto/grammi dell’anima”, che in realtà è il primo libro di Bisotti.

Dopo i risultati positivi, la Psiconline ha voluto pubblicare nuovamente “Foto/grammi dell’anima”, una versione rivista dall’autore, che ha preferito ampliarla e a cui ha voluto aggiungere le illustrazioni di Stefano Morri.

Quelle che andrete a leggere nel libro di Bisotti sono fiabe, storie che vedono protagonisti gli uomini e che spiegano l’importanza di essere se stessi e di vivere ogni giorno con umiltà.

Utilizzando le fiabe e protagonisti inconsueti come le note del pentagramma, Bisotti racconta di come a volte gli sbagli commessi possano allontanarci dalla felicità o dalla giusta via.

“Foto/grammi dell’anima” è un libro capace di smuovere gli animi, di farci entrare in simbiosi con i vari protagonisti delle storie e ci mostra quanto sia necessaria la conoscenza approfondita dell’altro e di se stessi per raggiungere la felicità.

Diventa fondamentale per Massimo Bisotti andare oltre e riconoscere ciò di cui veramente la nostra anima ha bisogno, accettando anche le imperfezioni che ci contraddistinguono per essere noi stessi e liberi.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!