Recensione Libro “Gli amori dell’altopiano”

Aveva perso tutto, anche la sua auto-stima, gli obiettivi, la sua immagine, forse aveva perso anche se stesso, ma non ha mai perso la voglia di andare avanti e di riscattarsi.
Recensione Libro “Gli amori dell’altopiano”

Prezzo: € 4,99

Di cosa parla “Gli amori dell’altopiano” di Enrico Taddei

Lo scrittore emergente Enrico Taddei nel libro “Gli amori dell’altopiano” affronta il tema del viaggio interiore, un percorso che spinge ogni uomo a protendere verso l’altipiano, ma solo dopo aver attuato una sorta di ricongiungimento con se stessi.

Tante storie diverse vengono narrate da Enrico Taddei ne “Gli amori dell’altopiano” che utilizza la voce dei suoi protagonisti per analizzare sentimenti, pensieri e reazioni a situazioni.

C’è chi parla con la Luna come se fosse un’amica e confessa a quella luce lontana le proprie sofferenze d’amore. Chi decide di affrontare quelli che crede siano i propri limiti e si affida a internet. C’è chi tenta di ricostruire la propria autostima dopo un amore finito e si accorge che “se sono rose fioriranno”.

Enrico Taddei nel suo libro “Gli amori dell’altopiano” affronta il tema dell’amore da vari punti di vista, analizzando le sensazioni e mostrando come ogni individuo abbia un suo modo di costruire una storia, di immaginarla, sentirla e condividerla.

Taddei ci racconta di quanto la vita sia fragile, di quanto la paura spesso sia il limite delle persone, di quanto non sia semplice far valere i propri ideali.

“Gli amori dell’altopiano” è un libro che con semplicità guarda l’amore da diverse prospettive e ce le racconta attraverso le brevi storie dei suoi protagonisti.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!