Recensione Libro “I colori dell’anima – ancora e per sempre noi” di Morena Anselmi

In ogni pagina c'erano i segni dei loro imbarazzi, dei loro conflitti interiori e infine del loro amore ritrovato.
Recensione Libro “I colori dell’anima – ancora e per sempre noi” di Morena Anselmi

Prezzo: € 13,50

Di cosa parla “I colori dell’anima – ancora e per sempre noi” di Morena Anselmi

Non bastano gli anni a cancellare i ricordi. Ne “I colori dell’anima – ancora e per sempre noi” di Morena Anselmi è questo il tema centrale. C’è una storia d’amore vissuta in gioventù e un sentimento che sembra più forte di ogni altra cosa.

Emma e Davide, i due protagonisti de “I colori dell’anima – ancora e per sempre noi” si rincontrano dopo tanto tempo per caso. Lei trascorre le sue giornate sentendo la mancanza dell’amore e cercando di curare il suo dolore mettendo anima e corpo nel lavoro. Lui, invece, vive con la sua macchina fotografica per ritrarre ogni momento. Sembra non esserci altro nel loro percorso, non esserci nulla in cui perdersi oltre questo.

Improvvisamente, di nuovo vicini, i due non riescono ad evitare di provare quelle sensazioni forti che già avevano legato i loro destini e i loro cuori. Anche quando una ferita sembra insanabile e si pensa che nessuna persona potrà mai sorprenderci di nuovo, ecco che la realtà rivela la sua parte romantica. Questo che accade ad ogni persona ed anche ad Emma.

“I colori dell’anima – ancora e per sempre noi” è un piccolo libro in cui si racconta l’amore giovane, in cui viene analizzato l’aspetto psicologico dei protagonisti, descrivendo un legame che vuole essere eterno.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!