I libri migliori del 2015: libri da leggere

Le migliori uscite in libreria del 2015: libri da leggere e condividere
I libri migliori del 2015: libri da leggere

Prezzo: € 17,00

Le migliori uscite in libreria del 2015: libri da leggere e condividere

Siamo solo a febbraio, ma già possiamo dire con certezza quali siano i libri migliori del 2015, questo perché nei primi mesi dell’anno sono usciti nelle librerie romanzi di autori di spicco come Umberto Eco e piacevoli scoperte come “Sette brevi lezioni di fisica.

Se state cercando libri da leggere in questo inizio 2015 vi consigliamo quelli che il pubblico sta amando, che legge e di cui fa recensioni su Internet. Certo, non tutti i lettori hanno gli stessi gusti, ma ci sono dei libri che bisogna leggere, romanzi che potranno essere piacevoli scoperte e libri che invece lasceranno perplessi, ma che in ogni caso meritano la nostra attenzione.

Primo fra tutti il libro di Umberto Eco “Numero zero” pubblicato dalla Bompiani. Eco sicuramente non è uno scrittore alla portata di tutti, ritenuto un numero uno indiscusso della letteratura italiana, può però risultare pesate ed essere esposto quindi a feroci critiche.

Dario Fo, altro nome di spicco in Italia, ha pubblicato in questo 2015 il libro “C’è un re pazzo in Danimarca”. Dario Fo ha raccontato qui una storia poco sconosciuta del Settecento, quella del re pazzo danese Cristiano VII, della moglie, giovane quindicenne, dell’amante e del figlio del re.

Sempre pubblicato nei primi mesi del 2015, libro di cui abbiamo già parlato, “Sottomissione” di Michel Houellebecq, che si è stabilito nelle prime posizioni della classifica dei libri più venduti già da prima di essere uscito, perché prenotato online dai lettori sui fan.

Un altro nome di tutto rispetto che ha pubblicato nel 2015 è Georges Simenon, che con il suo libro “Il pensionante” è destinato a rimanere in classifica in una buona posizione per i prossimi mesi.

Sono tanti i libri da leggere in questo inizio d’anno e di prossima uscita ce ne sono nuovi altrettanto interessanti: “Revival” di Stephen King, “House of cards 3” di Michael Dobbs, “L’esercito delle cose inutili” di Paola Mastrocola e “Petronille” di Amélie Nothomb.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!