I migliori libri del 2014: libri da leggere

Quali sono i libri da leggere del 2014?

Prezzo: € 16,90

Quali sono i libri più belli del 2014?

Questo è stato un anno molto proficuo per la letteratura internazionale, tanti sono gli scrittori e i libri da consigliare, ma possiamo solo sceglierne alcuni. Ecco i libri da leggere, quelli che ci sono sembrati i migliori del 2014, per quanto personale possa essere la nostra opinione.

Anche se si tratta di un libro pubblicato già qualche anno fa, ci sentiamo sicuramente di mettere tra i libri migliori del 2014, pubblicato nuovamente prima dell’uscita nelle sale cinematografiche del film che si ispira a questo romanzo, il libro “Storia di una ladra di libri”.

Capolavoro indiscusso, per quanto si tratti del racconto di una vita alquanto banale del protagonista, “Stoner” di John Williams, che è in grado di rimandarci l’immagine di Stoner con uno stile che incanta e tiene incollati al libro.

Piacevole scoperta che ci sentiamo di consigliare è il romanzo di esordio di Lorenzo Marone dal titolo “La tentazione di essere felici”, un romanzo basato sull’esistenza di un anziano inizialmente burbero che dimostra nel tempo quanto riesca a prendersi cura di tutti quelli che lo circondano. Alla fine del libro sarà difficile non commuoversi e non essersi un po’ innamorato di quest’anziano dal cuore grande.

Un altro romanzo italiano da leggere è sicuramente “Avrò cura di te” libro scritto da Massimo Gramellini e Chiara Gamberale, che raccontando di una donna in crisi che trova un amico in un angelo essenziale, è riuscito a vendere oltre 250.000 copie, un numero da capogiro in Italia.

Amos Oz con Giuda sembra aver conquistato il cuore dei suoi lettori, che hanno visto in questa storia, la realizzazione di un capolavoro che da tempo molti si aspettavano da lui. La storia è semplice, racconta di un giovane che per guadagnare qualcosa, accetta un lavoro strano: deve chiacchierare con un anziano di argomenti riguardanti la politica e la cultura in generale. Ma con il procedere della storia “Giuda”, il ragazzo sarà attirato dal mistero che aleggia sulla casa dell’anziano e di chi vi abita.

Di un genere completamente diverso è il libro di Gianrico Carofiglio: “La regola dell’equilibro”, in cui l’avvocato Guerrieri torna a essere il protagonista di una nuova storia. Guerrieri dovrà mettere in discussione la sua visione della realtà e rendersi conto di come l’apparenza inganni, soprattutto quando non si approfondisce la conoscenza di chi si ha di fronte.

Ultimo libro di cui ci fa piacere parlare è “Il cardellino” del Premio Pulitzer 2014 Donna Tartt. Questa sua opera, che continua a essere venduta e letta nonostante sia uscito da un po’, ha diviso il pubblico. Per alcuni lettori “Il cardellino” è da considerare perfetto e bellissimo, per altri la scrittrice si dilunga troppo e si perde nel finale, nonostante tutti siano d’accordo sulle capacità di scrittura della talentuosa Tartt.

Non vi resta che scegliere i libri del 2014 da leggere!

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!