Recensione Libro I segreti del bosco di Nino

Annalisa era davvero una fata! Faceva magie portentose. Anche a lui sarebbe piaciuto saperle fare ma lei non velva insgnargliele
Recensione Libro I segreti del bosco di Nino

Prezzo: € 2,99

Di cosa parla I segreti del bosco di Nino di Carlo Simonelli

Il primo romanzo di Carlo Simonelli racconta la storia di Nino, un bambino che ama giocare nel bosco alle spalle della fattoria in cui vive con i genitori e i suoi animali. Nino è n bambino taciturno e sognatore, che si sente più protetto tra i rami di Pino, l’albero che ha scelto come suo compagno di giochi, che tra le braccia del burbero padre.

La vita di Nino, infatti, trascorre tra le imposizioni dei suoi genitori, sempre pronti a liquidarlo con poche parole e qualche schiaffo di troppo, e la fervida fantasia del ragazzo che si diverte ad inventare e vivere fantastiche storie nel bosco.

In quel luogo, infatti, Nino si sente al sicuro, certo di poter inventare tutti i giochi che desidera fare, senza temere che la mano ruvida, da lavoratore, di suo padre, possa colpirlo sulle guance morbide per qualche distrazione non voluta.

Il romanzo di Simonelli scorre via piacevolmente tra i sogni di Nino e una realtà che il bambino percepisce appena, attratto più dai giochi che dalle intricate beghe familiari che sono sempre più spesso al centro dei discorsi dei suoi genitori.

A staccare ancora di più Nino dalle preoccupazione della vita dei “grandi”, arriva l’amicizia con una bambina mai notata prima in paese, di nome Annalisa che di punto in bianco decide di andare a giocare nel luogo segreto di Nino. I due bambini, superata l’iniziale diffidenza reciproca, decidono di giocare assieme e le calde giornate estive sembrano scorrere via senza alcun peso.

I segreti del bosco di Nino è un romanzo ben scritto, con un ritmo sostenuto ed un linguaggio soffice che si sposa molto bene con le intenzioni dell’autore. Nonostante la storia abbia dei punti molto crudi, l’autore riesce sempre a raccontare gli avvenimenti con dolcezza e con gli occhi del bambino.

La bellezza di questo libro sta proprio nella buona capacità di Simonelli nel descrivere i pensieri di Nino in modo impeccabile, con le parole più adatte ad illustrare le interpretazioni che un bambino può dare agli avvenimenti della sua vita.

I segreti del bosco di Nino è un romanzo davvero bello, da leggere tutto d’un fiato e che culla teneramente il bambino che ogni adulto porta dentro di sé, nonostante la vita, a volte, costringe ad una rapida crescita, proprio come succede al protagonista di questo romanzo.

Chi è Carlo Simonelli

Carlo Simonelli è nato a Tropea e vive in Svizzera dove insegna. Ha collaborato con diverse riviste di Fitness tedesche e ha scritto un racconto riadattato per la radio dall’emittente nazionale svizzera. “I segreti del bosco di Nino” è il suo primo romanzo.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!