Recensione Libro Il bambino ombra

E se fosse stato lui? Era davvero impossibile? Se gli avesse dato di volta il cervello?
Recensione Libro Il bambino ombra

Prezzo: € 18,50

Di cosa parla Il bambino ombra di Carl-Johan Vallgren

Che gli scandinavi siano diventati tra i più interessanti scrittori di gialli lo abbiamo scoperto grazie a Stieg Larsson con Uomini che odiano le donne qualche tempo fa, ma in questi ultimi anni sono sempre di più gli autori di questi Paesi del Nord che pubblicano romanzi interessanti.

Il bambino ombra di Carl-Johan Vallgren, pubblicato dalla casa editrice Marsilio, è uno di questi.

La storia è complessa al punto giusto, si parte da un fatto accaduto molti anni prima: il rapimento di un bambino da parte di una donna. Di lei non si sa nulla e a distanza di quarant’anni ancora non si hanno notizie del bambino.

La famiglia viene sconvolta da questo tragico evento, tanto che i genitori si suicidano e tutti quelli che sembrano avvicinarsi al caso fanno una brutta fine. Il dubbio s’insinua da subito nel lettore de Il bambino ombra, poiché sono troppe le strane coincidenze.

Ormai Joel, il fratello del bambino rapito, è diventato un adulto e improvvisamente sparisce. La moglie, non contenta delle indagini svolte con superficialità sulla scomparsa del bambino e preoccupata per il marito, decide di rivolgersi a Danny Katz, un amico di Joel.

Danny ha un passato difficile alle spalle, è un ex tossicodipendente, oltre ad aver commesso vari reati, ma conosce benissimo i segreti del computer e sa più lingue, tutte cose che gli torneranno utili durante l’indagine.

Dopo la richiesta della moglie di Joel, decide di mettersi in gioco e accettare la sfida per capire se ci siano dei collegamenti tra la scomparsa dell’amico, quella del fratello e il suicidio dei genitori. Le cose non tornano e lui sembra accorgersene subito. Addentrandosi nel caso si rende conto di trovarsi coinvolto in qualcosa di grande e pericoloso, che lo mette da subito in allerta.

Intanto c’è chi si mette sulle sue tracce, una vecchia conoscenza di Danny che vuole vederci chiaro su un fatto che l’ha coinvolta in prima persona nel periodo in cui lo frequentava.

Le storie s’intrecciano, retroscena aprono nuove piste e il libro Il bambino ombra di Carl-Johan Vallgren diventa sempre più interessante, nonostante nelle prime battute risulti non ingranare troppo.

Una volta presa confidenza con i personaggi e i difficili nomi dei luoghi in cui la storia è ambientata Il bambino ombra diventa un giallo davvero interessante, in cui si sospetta di ogni personaggio, poiché ognuno pare avere qualcosa da nascondere. La trama così intessuta e piena di dettagli significativi crea un pathos che incoraggia il lettore a spingersi più velocemente verso la fine della storia per capire cosa sia accaduto.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!