Recensione Libro Il bordo vertiginoso delle cose

Trama Un libro che indaga sull’esistenza e il fallimento. Una storia che parte da dentro.
Recensione Libro Il bordo vertiginoso delle cose

Prezzo: € 9

Di cosa parla Il bordo vertiginoso delle cose di Gianrico Carofiglio

È uscito da pochi giorni nelle librerie italiane l’ultimo libro di Gianrico Carofiglio dal titolo Il bordo vertiginoso delle cose” un viaggio all’interno dei ricordi per riscoprire qualcosa che fa parte del passato.

Il protagonista del romanzo Il bordo vertiginoso delle cose si chiama Enrico Vallesi, un uomo che con il suo primo romanzo ha riscosso enorme successo, ma che adesso ne sta pagando le conseguenze: ormai è uno scrittore in crisi.

Mentre Enrico legge un articolo su un giornale durante la sua solita colazione al bar, un nome sembra balzare all’occhio più del resto tra le pagine della cronaca nera, un nome che lui conosce bene e lo induce a ritornare nella città in cui è cresciuto per fare i conti con il suo passato.

Lo scrittore Gianrico Carofiglio, tanto apprezzato non solo dal pubblico ma anche dalla critica per il suo modo di ritrarre scene di vita, nel libro Il bordo vertiginoso delle cose conduce il lettore in una storia che resta in un equilibrio precario tra la rabbia e la dolcezza, proprio come vuole fare intendere il titolo scelto con grande cura dall’autore e dalla casa editrice Rizzoli.

In questo libro risaltano le passioni del protagonista, in particolare per la scrittura che lo ha condotto con la mente altrove, ma si parla anche del primo amore per una supplente di filosofia e dell’attrazione che Enrico prova per il suo compagno di classe più grande di lui, un’attrazione legata all’atteggiamento dell’amico a volte anche violento.

Il bordo vertiginoso delle cose è un libro in cui si analizza l’esistenza, il fallimento, il confronto con se stessi e Gianrico Carofiglio è stato in grado, come sempre nei suoi romanzi, di far luce su aspetti che riguardano l’interiorità del protagonista.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!