Recensione Libro “Il cantastorie” di Marina Galatioto

Ai ragazzini piaceva sentire quell’uomo raccontare di paesi lontani, di storie incredibili e quando la sera tornavano alle proprie case erano sempre entusiasti.
Recensione Libro “Il cantastorie” di Marina Galatioto

Prezzo: € 12,00

Di cosa parla “Il cantastorie” di Marina Galatioto

“Il cantastorie” di Marina Galatioto è una raccolta di favole per bambini, in cui vari personaggi mostrano la magia di ciò che c’è attorno a noi. Grazie alle fiabe da lei narrate, la scrittrice Marina Galatioto fa riflettere su temi importanti e stuzzica la curiosità dei bambini spinti all’apprendimento attraverso il gioco.

“Il cantastorie” non è solo un libro da leggere, ma anche da colorare. Tra una favola e l’altra, infatti, ci sono delle illustrazioni per spingere il bambino non solo a leggere o ascoltare la favola, ma anche a colorare le immagini.

Ventuno storie, tante quante le lettere dell’alfabeto, con in più l’introduzione del Cantastorie, l’anziano dalla barba bianca che vagabonda per l’Italia con il desiderio di portare ovunque le sue storie, a tutti coloro che vogliono ascoltarlo.

I personaggi che popolano le fiabe de “Il cantastorie” sono gnomi, fate, il re buono, tutti pensati per essere facilmente riconosciuti dai bambini con caratteristiche evidenti. E nelle storie vengono affrontati i classici temi come l’amicizia, il sogno, la magia, la differenza come punto di forza per condividere e conoscere chi non è uguale a noi.

“Il cantastorie” di Marina Galatioto è un libro per bambini dai 4 anni in su, ma adatto anche ai più grandi che potranno ritrovarsi a fantasticare tra luoghi magici e personaggi bizzarri.