Recensione Libro Il canto della Balena

II Futuro era cominciato proprio quel giorno. D’altra parte ci volle qualche tempo, prima che a un evento di tale portata fosse data la giusta rilevanza nell’immenso archivio dei ricordi di una vita...
Recensione Libro Il canto della Balena

Prezzo: € 12,00

Di cosa parla Il canto della Balena di Corrado Sobrero

Che cosa accade quando un sogno come quello di pubblicare il libro Il canto della Balena viene realizzato ma non può essere vissuto, come è successo a Corrado Sobrero, scomparso da poco? Accade che la famiglia che tanto lo ama si prenda cura della sua creazione per rendere quel sogno ancora più bello.

Il libro Il canto della Balena di Corrado Sobrero ci conduce lontano, in Sud America, alla fine dell’Ottocento, in un luogo in cui la magia e la realtà più pura si fondono per dare inizio a una storia incredibile.

Ciò di cui si parla nel libro Il canto della Balena è di un remoto villaggio di pescatori in cui si lavora tanto, si rispettano le regole e si deve sottostare al volere di chi ha più potere. La semplicità e il legame familiare è alla base della vita dei protagonisti, ma un giorno accade qualcosa che stravolgerà le loro esistenze: compare una piccola isola, Balena, nell’Oceano Atlantico.

Da quel momento per la famiglia di Leon inizia una nuova vita, perché Balena diventa sinonimo di libertà, di salvezza, per un popolo abituato allo scorrere sempre uguale a se stesso delle giornate e dove il più forte vince. Quell’isola sembra risvegliare in alcuni la necessità di un riscatto che prima neanche osavano pensare.

L’isola diventa la rappresentazione di quello che ognuno potrebbe essere o diventare. Balena stimola le menti delle persone, che iniziano a mostrarsi per quelle che sono, esprimendosi fino in fondo, affrontando lati oscuri del proprio passato.

Ma Balena diventa anche un pretesto per far uscire il peggio delle persone. Alcune diventano violente, capaci di umiliare, di utilizzare la forza sul più debole per raggiungere i propri obiettivi.

Ciò che però alla fine del libro Il canto della Balena di Corrado Sobrero si comprende è che il Futuro non è qualcosa che ci viene dato, ma deve essere costruito giorno per giorno, con pazienza, ingegno, volontà.

Il riscatto di cui ci racconta Corrado Sobrero parte da dentro, dal cuore, mettendosi in gioco, utilizzando il proprio coraggio e il proprio valore per raggiungere la meta tanto agognata.

Corrado Sobrero nel libro ipnotizza con le sue parole, con la poesia, ma anche con la concretezza sempre vigile nella storia che rende ogni frase un dono da tenere bene a mente.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!