Recensione Libro Il club delle lettere segrete

Questa lettera, tu, ecco il mio debito.
Recensione Libro Il club delle lettere segrete

Prezzo: € 15,00

Di cosa parla Il club delle lettere segrete di Angeles Donate

Il titolo del libro Il club delle lettere segrete ispira soprattutto a chi come me ama la scrittura. L’autrice spagnola Angeles Donate fa parte, insieme a pochi altri autori scelti dalla casa editrice Feltrinelli, della serie “i romanzi che ti fanno felici.”

Qualcuno ha paragonato questo libro alle storie di Nicolas Barreau, lo scrittore che pochi mesi fa ha pubblicato il suo ultimo lavoro Parigi è sempre una buona idea. Forse il paragone viene fatto per la delicatezza con cui le vite dei protagonisti vengono narrate, io personalmente non ho notato questa somiglianza, ma sono stata comunque coinvolta da Il club delle lettere segrete per la bella trama.

Una postina di nome Sara, che abita in un paese di poche anime, sta per essere licenziata perché ormai nessuno più scrive lettere e il suo lavoro è diventato inutile. Con gli sms, whatsapp e mail, le lettere hanno perso il loro valore.
Per lei che ha quarantacinque anni e tre figli questa notizia è quanto di peggio possa capitare. Come farà la povera Sara a tirare avanti?

La postina ha per amica un’ottantenne sua vicina di casa che si chiama Rosa, lei farebbe di tutto per Sara e quando apprende la triste notizia, cerca in tutti i modi una soluzione per aiutarla.

Ha un’idea brillante, quella di creare una catena anonima di lettere che diano a Sara la possibilità di lavorare ancora. Decide così di iniziare la catena spedendo una lettera a una sua vecchia amica a cui ha rubato il grande amore e con cui non è più in contatto da quando erano giovani, per spiegarle il rimpianto che ha di non poterla più avere accanto a causa del suo comportamento.

L’amica da allora ha lasciato il paese, ma Rosa decide di spedire lo stesso la lettere nell’abitazione in cui viveva prima di abbandonare tutto, certa che lei o qualcuno al suo posto, leggerà il messaggio e porterà avanti il gioco da lei creato.

In effetti, Rosa vede realizzarsi il progetto e in forma anonima, e in alcuni casi spedendo a persone scelte senza logica, i partecipanti alla catena mandano le loro lettere in cui confessano segreti, parlano di sé, dei loro sogni, del passato o di ciò che desiderano.

Questa è la semplice e intrigante trama del libro Il club delle lettere segrete, che per quando non sia un classico romanzo, e quindi in alcuni casi abbia come unico filo conduttore la necessità di salvare la postina continuando a scrivere lettere, è piacevole da leggere. Anche se non si ha la possibilità di andare a fondo nelle loro esistenze e abituarsi alla loro presenza nella storia, perché la maggior parte è solo un tramite del messaggio, è interessante sbirciare nelle loro esistenze.

Il club delle lettere segrete di Angeles Donate non è un libro dalle grandi pretese, con la sua storia la scrittrice spera di regalare un sorriso e speranza ai lettori e far riflettere sulla condizione degli uomini in una società in continua evoluzione, ma è una lettura consigliata a chi ama i libri semplici e leggeri.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!