Recensione Libro “Il lato positivo”

Sì, credo davvero che splenda sempre il sole dietro le nuvole, anche perché le vedo quasi ogni giorno quando riemergo dal seminterrato, infilo la testa e le braccia in un sacco della spazzatura… ed esco a correre.
Recensione Libro “Il lato positivo”

Prezzo: € 14,90

Di cosa parla “Il lato positivo” di Matthew Quick

Il libro “Il lato positivo” di Matthew Quick da cui è stato tratto il film che ha ottenuto 8 nomination al Premio Oscar 2013, è un romanzo da cui è difficile staccarsi.
Un libro dalla scrittura fresca e veloce, ma che parla di temi seri e importanti come la depressione.

Pat Peoples, il protagonista del romanzo “Il lato positivo”, è un ragazzo finito in una clinica psichiatrica per aver picchiato l’amante di sua moglie Nikki ed essere uscito fuori di testa.
Durante il periodo trascorso in quello che lui definisce “postaccio”, ha lavorato sul suo fisico e ha cercato una stabilità mentale. Tutta la sua vita da quel momento si orienta al ricongiungimento con la moglie.

Quando ritorna alla quotidianità sembra essere trascorso molto tempo, le cose sono cambiate e lui non ricorda quasi nulla. La madre lo va a prendere dalla clinica psichiatrica per riportarlo a casa e da quel momento Pat dovrà fare i conti con una nuova realtà. Nessuno le parla più di Nikki, mentre lui vorrebbe sapere e mettersi in contatto con lei per chiederle perdono e cercare di recuperare il rapporto.

Nel frattempo il protagonista de “Il lato positivo” continua ad allenarsi tutti i giorni, leggi i libri che la moglie consigliava ai loro studenti e da quelle storie cerca di trarne insegnamenti, nonostante lui odi i finali deprimenti che spesso concludono i romanzi. Pat è un ragazzo ottimista e vuole credere nel lieto fine, anche per il film della sua vita, ma non è facile controllare la rabbia, la depressione e cercare di comprendere tutti i cambiamenti che ci sono stati. Così come non è facile per lui recuperare il rapporto con il padre, che quasi non gli rivolge la parola e lo fa sentire odiato.

Qualcuno però arriverà nella vita di Pat a stravolgerla, una donna che con un pizzico di follia e tante stranezze riuscirà a mostrargli il lato positivo.

Matthew Quick è stato in grado di scrivere una storia divertente e commovente allo stesso tempo, che ruota attorno a un personaggio folle e simpatico, di cui il lettore s’innamorerà.
“Il lato positivo” è un romanzo che induce alla riflessione e fa sorridere.