Recensione libro “Il libro dei misteri”

"L'opera prima dello scrittore emergente Roberto Re è un libro che supera i canoni del genere, umanizzando i protagonisti, senza sminuire l'ambientazione fantastica"
Recensione libro “Il libro dei misteri”

Prezzo: € 19

Di cosa parla “Il libro dei misteri” di Roberto Re

“Il libro dei misteri” di Roberto Re è un romanzo fantasy i cui personaggi devono affrontare un’avventura difficile e molto tormentata per evitare che le forze del male prendano il sopravvento.

Il nobile Mathan e la sua amata consorte Hyana, accompagnati dal fidato guerriero Kilian sono i tre prescelti per ritrovare “Il libro dei misteri”, alla cui ricerca si sono già messi pericolosi adepti delle forze del male. I tre personaggi del romanzo fantasy di Roberto Re vengono aiutati dalla Dea-gatta Ydael, soggetto dal carattere davvero interessante.

I personaggi che s’incontrano tra le pagine de “Il libro dei misteri” sono davvero tanti e tutti aggiungono qualcosa alla storia. Quello che colpisce di questo fantasy, infatti, è la capacità dell’autore di rendere “molto umani” tutti gli attori. I protagonisti del libro non sono super eroi, ma persone normali spaventate dalla missione che devono compiere.

La storia di svolge in un arco di tempo abbastanza lungo e la divisione in quattro parti è ottima per dare il giusto ritmo allo svolgimento degli eventi, anche se a volte la narrazione diventa leggermente lenta. Roberto Re fa un largo uso di dialoghi diretti tra i protagonisti de “Il libro dei misteri”, facendo in modo che il lettore non assapori soltanto le azioni, ma abbia la sensazione di galleggiare nelle scene.

“Il libro dei misteri” di Roberto Re è una bella opera prima, scritta con gusto ed evidente passione da parte dell’autore. Un libro fantasy che va leggermente al di là dei canoni del genere e che, volendo, offre interessanti spunti di riflessione sull’importanza dei simboli nella vita di tutti i giorni.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!