Recensione Libro “Il sentiero dei profumi”

Quell’armonia di odori la chiamava e la intrigava. Terra, umida e grassa. Frutti. Da assaporare e da toccare. Fiori, tanti, ma soprattutto rose.
Recensione Libro “Il sentiero dei profumi”

Prezzo: 14,90

Di cosa parla “Il sentiero dei profumi” di Cristina Carboni

“Il sentiero dei profumi” della scrittrice Cristina Carboni è diventato un caso editoriale ancor prima di essere pubblicato. I diritti del libro sono stati venduti in tutta Europa in seguito alla Fiera di Francoforte, uno degli incontri più importanti per l’editoria.

Il giornale L’espresso ha detto del libro “Il sentiero dei profumi”: un fenomeno come “Il linguaggio segreto dei fiori”. Il romanzo ha riscosso numerosi pareri favorevoli e si comprendono i motivi lasciandosi coinvolgere dalla storia.

Cristina Carboni ha fatto breccia nel cuore dei lettori con una storia delicata e ricca di profumi intensi. Per chi ha letto “Il linguaggio segreto dei fiori” di Vanessa Diffenbaugh è consigliato leggere anche “Il sentiero dei profumi”, non solo per il protagonismo dei fiori e degli odori, ma anche per il modo in cui la storia viene narrata.

Elena ha un legame di odio e amore con i profumi che crea, ma sa che il suo rapporto con i profumi è l’unica certezza che ha e che la fa sentire bene. Dopo un’ennesima delusione non si fida più degli uomini, ma attraverso le narici riesce a cogliere l’odore di ogni persona e di ogni emozione.

Il compagno l’ha tradita con la sua amica e lei non sa da dove cominciare. Fortunatamente la presenza di Monique sarà essenziale, sarà lei a spronarla facendole cambiare aria. Le offrirà la possibilità di lavorare a Parigi in un’importante profumeria, dove potrà anche sperimentare la realizzazione di nuove fragranze, che conquisteranno tutti.

La protagonista del libro “Il sentiero dei profumi” riuscirà a mostrare la sua arte e a creare fragranze ideali per ogni avvenimento, soddisfacendo le richieste di tutti i clienti. Lei però intanto non è in grado di risanare le sue ferite e ripartire. Ogni cosa cambierà nel momento in cui Elena inizia a frequentare Cail, l’uomo che ama i fiori e li cura come fossero la cosa più preziosa.

Cristina Carboni con il libro “Il sentiero dei profumi” è riuscita a scrivere una storia intensa e delicata allo stesso tempo, in cui il dolore viene accolto dalla bellezza della vita, dai colori del giorno e dai profumi che rivelano le emozioni.

Il romanzo pubblicato dalla Garzanti è un bellissimo esordio letterario che rende gli italiani orgogliosi di questo libro semplice e coinvolgente, che le lettrici ameranno.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!