Recensione Libro “Il soffio dell’anima”

Lui non aveva mai amato il potere e l’avidità della setta, votando la propria esistenza soltanto alla ricerca e alla scienza.
Recensione Libro “Il soffio dell’anima”

Prezzo: € 18,00

Di cosa parla “Il soffio dell’anima” di Mirko Musas

Lo scrittore emergente Mirko Musas nel libro “Il soffio dell’anima” trova ispirazione nei quattro elementi aristotelici. Il romanzo è, infatti, suddiviso in quattro parti che si rifanno ai quattro elementi: aria, acqua, fuoco e terra.

Il protagonista de “Il soffio dell’anima” è un giovane bello, quanto dannato, che si aggira nella sua vita tormentata. Per una serie di motivi, proseguirà il suo cammino in direzione del male e la sua esistenza sarà drasticamente segnata da una setta satanica il cui scopo è di appropriarsi del potere del mondo.

Il libro, di oltre novecento pagine ben strutturate, si mostra come un intreccio di vicende misteriose ed esoteriche, in cui non mancano colpi di scena, immagini cruente, descrizioni di rituali e di sesso.

Lo scrittore Mirko Musas attraverso le pagine del romanzo “Il soffio dell’anima” vuole mostrare quanto sia rilevante il ruolo del destino nella vita di ogni uomo e quanto a volte la volontà di cercare un’alternativa non basti. Inoltre Musas vuole anche dimostrare come ognuno abbia la sua possibilità di riscatto cercando il soffio dell’anima che è presente in fondo a ogni essere umano.

“Il soffio dell’anima” è un romanzo di spessore che non si nasconde dietro veli, ma anzi mostra una realtà cruda e violenta di cui spesso non si parla. Un libro dal finale inaspettato che rimette in discussione tutto.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!