Recensione Libro “Il sole in una lacrima”

Telepaticamente Girolamo si stava confessando. Telepaticamente il prete lo stava assolvendo. Credetemi: fu una scena tanto commovente, che anche adesso, mentre la sto scrivendo, mi ritrovo con gli occhi lucidi al solo ricordo.
Recensione Libro “Il sole in una lacrima”

Prezzo: € 14,00

Di cosa parla “Il sole in una lacrima” di Luca Favaro

“Il sole in un lacrima” raccoglie le esperienze che Luca Favaro ha maturato nel corso della sua carriera infermieristica. Storie fatte di persone e sentimenti, di sanità dell’anima e non soltanto fisica. Il romanzo d’esordio di Luca Favaro pone sotto una luce diversa la difficile professione dell’infermiere, troppo spesso svilita dagli impietosi numeri snocciolati dai mass media per evidenziare il cattivo stato della Sanità Italiana.

Ma al di là dei bilanci ci sono due categorie di persone che, ognuno dalla sua parte, hanno in comune una profonda sofferenza. Da un lato ci sono gli ammalati che con le loro storie entrano nelle vite e nei cuori degli addetti ai lavori: l’altra categoria di persone che divide con loro le sofferenze, arrendendosi ogni volta alle decisioni della natura, senza poter intervenire secondo la propria volontà.

“Il sole in una lacrima” mette in evidenza il rapporto umano che si crea tra gli infermieri e gli assistiti in momenti così difficili e delicati come quelli della malattia. Il romanzo di Luca Favaro è quasi un diario privato, in cui si descrive il percorso di un uomo che ha saputo ascoltare la saggezza di chi sa di andare in contro alla morte.

Quello che traspare dalle parole dell’autore de “Il sole in una lacrima” è la grande serenità unita alla forza d’animo dei malati con cui viene a contatto durante la sua storia. Persone il cui corpo è minato in modo irreparabile, ma la cui anima è lieta, piena di energia contagiosa. La sensazione, infatti, è che mentre l’infermiere cura le loro malattie, i degenti si occupano di restaurare la sua anima così sofferente.

Luca Favaro racconta le sue storie con uno stile molto vicino al diario personale, come se avesse appuntato durante la sua carriera professionale le sensazioni che determinate persone gli hanno lasciato. L’autore mette in mostra quella parte di Sanità che non trova spazio nei media, anche perché fatta di sentimenti e non di parole.

Un romanzo emozionante che non diventa mai tragico nonostante la delicatezza e le esperienze dolorose a cui assiste Luca che, grazie agli insegnamenti degli ammalati, riesce anche a ritrovare la fede in Dio. Un libro scritto con il cuore, dove la narrazione pacata non lascia spazio a tecnicismi letterari e risente solo ogni tanto della mancanza di una accurata revisione delle bozze, come evidenziano alcuni errori di battitura ripetuti, che sono comunque da imputare all’editore e non allo scrittore.

Chi è Luca Favaro

Luca Favaro è nato a Treviso dove attualmente lavora nel reparto di ortopedia dell’ospedale della città veneta. Vive a Breda di Viva con sua moglie e due figli. “Il sole in una lacrima” è il suo romanzo d’esordio.