Recensione Libro Il sussurro del mare

Un incantevole sorriso prese forma sul viso della giovane che mantenne per tutto il tempo che i loro occhi si perdevano in quegli attimi che sapevano d’eternità.
Recensione Libro Il sussurro del mare

Prezzo: € 0,49

Di cosa parla Il sussurro del mare di Ruben Gualà

Il sussurro del mare è un romanzo rosa, il genere preferito dallo scrittore Ruben Gualà. Come tutti i libri che fanno parte di questa categoria si parla d’amore e di sentimenti. La storia è ambientata in un piccolo luogo che affaccia sul mare, un posto dove ognuno vive alla giornata, sentendosi più o meno legati agli altri.

Improvvisamente arriva sulla spiaggia di Roseto Degli Abbruzzi una ragazza, ha occhi blu stupendi, labbra rosse, bel portamento e ad Andrea sembra di vedere la ragazza più bella della terra. Tutto si ferma, solo il cuore accelera, mentre ogni movimento sembra andare, come in certi film, al rallentatore.

Andrea ha sempre sognato di incontrare una ragazza così, ha sempre desiderato un amore intenso che lo coinvolgesse totalmente, ma si era quasi arreso all’idea, perché intorno vedeva la gente inaridirsi, come se i sentimenti avessero perso il loro significato più puro. Ormai non pensava più che avrebbe trovato la sua musa, il suo amore perfetto.

Uno sguardo tra di loro diventa eterno, come se attraverso gli occhi si dicessero tutto promettendosi qualcosa di importante per il futuro, ma poi Andrea non è certo che quel sorriso e quello sguardo fossero rivolti proprio a lui.

Alla fine il ragazzo riesce a conquistare Barbara, è questo il nome della ragazza magica, che è sempre presente nella sua mente con un’immagine vivida, come se lei fosse sempre dinanzi agli occhi del ragazzo anche quando Barbara non c’è.

Gli amori, si sa, non sono facili da vivere e il giovane si troverà dopo un po’ a volersi allontanare, ma il destino ha in serbo per lui un futuro già scritto…

Il sussurro del mare di Ruben Gualà non racconta solo di un legame bello e travagliato, ma anche di un’amicizia solida e della passione per alcuni hobby, come la caccia e la pesca, e tutto questo viene narrato avendo come sfondo paesi dell’Abruzzo tutti da scoprire.

Il libro, nonostante qualche refuso ed errore, è consigliato agli amanti dei romanzi rosa, a tutti quelli che cercano una storia in cui perdersi fatta di sentimenti contrastanti che reggono per lungo tempo la trama.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!