Recensione Libro Il vecchio che leggeva romanzi d’amore

Trama La storia di un uomo che trova il significato della vita nei romanzi d'amore che legge.
Recensione Libro Il vecchio che leggeva romanzi d’amore

Prezzo: € 8,00

Di cosa parla Il vecchio che leggeva romanzi d’amore di Luis Sepúlveda

Lo scrittore Luis Sepúlveda nel libro Il vecchio che leggeva romanzi d’amore introduce il lettore a conoscere il luogo di cui parla e i protagonisti della storia, descrivendoli con particolare cura.

Il romanzo si apre con l’approdo di una barca che trasporta un morto, che secondo il vecchio Antonio José Bolivar Proano è stato ucciso da un tigrillo. Il vecchio inizia a dare la caccia a una feroce tigre che miete le sue vittime tra gli uomini, perché provato dalla sofferenza per l’uccisione dei suoi cuccioli.

Ma Il vecchio che leggeva romanzi d’amore è ben altro che il racconto della caccia alla tigre, poiché Luis Sepúlveda ci narra la storia del vecchio, un uomo che si trascina dietro i ricordi che lo hanno condotto a El Idilio.

Il suo passato è fatto di un matrimonio con una donna che lui ama tanto, con cui cerca di avere un figlio che non viene, motivo che li costringe a lasciare il loro luogo di origine per evitare di soccombere ai pettegolezzi delle persone. La donna resta finalmente incinta, ma dopo poco muore e Antonio José Bolivar Proano prosegue la sua vita accanto agli indios. Sono loro che gli insegneranno i modi per sopravvivere nella foresta. Da quel luogo però verrà cacciato, esiliato dagli stessi indios per un errore da lui commesso.

Comincia quindi una nuova vita a El Idilio, dove trascorrerà molto del suo tempo a leggere i romanzi d’amore.

Il protagonista de Il vecchio che leggeva romanzi d’amore sembra un saggio nonostante egli stesso, dopo aver dato la caccia al tigrillo e aver vinto la sua piccola battaglia, non si sente il reale vincitore, ma solo un assassino.

Luis Sepúlveda in questo libro riesce a creare un personaggio che sembra non aver bisogno del tempo, e che per quanto vecchio appare eterno, un uomo ricco interiormente grazie alle esperienze vissute che lo hanno portato a soffrire ma anche ad evolvere.

Dal libro Il vecchio che leggeva romanzi d’amore è stato tratto l’omonimo film nel 2001.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!