Recensione Libro “Il volo di un’aquila”

Era arrivata a cinquant’anni ancora splendida e desiderabile eppure non aveva smesso d’illudersi di meritare un amore grande, unico...
Recensione Libro “Il volo di un’aquila”

Prezzo: € 12,00

Di cosa parla “Il volo di un’aquila” di Viky Grace

Il libro “Il volo di un’aquila” di Viky Grace deve essere letto con la voglia di andare a fondo nella vita trasgressiva della protagonista, in cui il presente e il passato sembrano procedere insieme verso il tempo che arriverà.

Viky ha avuto un’infanzia complicata ed ha anche scoperto che quel rapporto che credeva unico si basava sulle menzogne. Ma Viky è anche una donna che è riuscita ad andare avanti ed è molto corteggiata dagli uomini, che la trovano trascinante.

La protagonista de “Il volo di un’aquila” non è come tutte le altre, lei ama farsi seguire dagli sguardi di chi non riesce a resisterle e ama profondamente la trasgressione, tanto che porta avanti relazioni clandestine e non si fa problemi a lasciarsi andare ai piaceri del corpo.

Viky non può fare a meno di vivere le sue passioni totalmente, ma dietro questo suo modo di essere, che per molti potrà sembrare eccessivo, ci sono insicurezze e fragilità celate.

In fondo lei è una donna piena di dolore, una persona il cui passato non vuole lasciare reale spazio alla felicità: un brutto ricordo macchia di dolore la sua esistenza.

Ciò che servirebbe alla protagonista del libro “Il volo di un’aquila” è un volo che la conduca al di là della sofferenza, un amore vero che le riempia i vuoti e la soddisfi fino in fondo.

Nel libro “Il volo di un’aquila” di Viky Grace il lettore potrà scoprire una donna segnata dal passato, che è alla ricerca del sentimento più coinvolgente che esista per salvarsi dal dolore. Chissà se l’aquila riuscirà a spiccare di nuovo il volo o resterà ferma e sanguinante?

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!