Recensione libro “Insegnamento da una civiltà sconosciuta”

L'infinito e la fantasia sono luoghi magici, dove i più grandi hanno sognato con la coscienza
Recensione libro “Insegnamento da una civiltà sconosciuta”

Di cosa parla “Insegnamento da una civiltà sconosciuta” di Luca Tornambè

“Insegnamento da una civiltà sconosciuta” è il nuovo libro di Luca Tornambè e raccoglie dipinti e pensieri dell’autore. L’esplosione di luci che accompagna le pagine de “Insegnamento da una civiltà sconosciuta” trascina immediatamente il lettore in una dimensione aliena. Anche se i soggetti raffigurati hanno sembianze umane, gli sfondi colorati dai pastelli di Tornambè conferiscono ai disegni uno spiazzamento.

Le frasi che accompagnano i disegni non sono semplici didascalie, ma veri e propri completamenti narrativi. L’importanza dell’anima, della fratellanza e del tempo sono argomenti che ritornano spesso nelle frasi di Luca Tornambè. Questi concetti, inoltre, sono poi nuovamente elaborati nelle figure protagoniste dei disegni di “Insegnamento da una civiltà sconosciuta”.

Il libro “Insegnamento da una civiltà sconosciuta” di Luca Tornambè è un viaggio sensoriale in cui colori, misticità, religione e riflessione si fondono in modo armonioso e interessante. Un libro che assorbe e regala spunti visivi belli, profondi e intensi.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!