Recensione Libro.it intervista Air et Varas autori del libro La reincarnazione dell’amore

Intervista a Air et Varas.
Recensione Libro.it intervista Air et Varas autori del libro La reincarnazione dell’amore

Prezzo: € 12,00

La reincarnazione dell'amoreIntervista a Air et Varas

1. Dovendo riassumere in poche righe il senso del libro La reincarnazione dell’amore cosa direste?

Storia di due anime che hanno sconfitto la morte solamente per reincontrarsi ed amarsi di nuovo.

2. Da dove è nata l’ispirazione che vi ha spinto a scrivere questo libro così intenso e pieno d’amore puro?

Ho guardato i suoi occhi vestiti dai miei e la mia anima di riflesso alla sua, estranea ad ogni tipo di materia, spogliata da scarpe, indumenti, oggetti, sotterfugi, vicissitudini, pensieri. La mia anima s’è rivestita solo della sua; riconoscendo una storia esistita da sempre, la nostra. Tutto è partito da qui.

3. Cosa vorreste che il lettore riuscisse a comprendere leggendo questo libro? Quali significati non del tutto espliciti vorreste potesse cogliere?

La morte e la fine di un’esistenza non è mai la fine! Nel nostro libro è come un richiamo, un patto con il sole che volge al cielo, alla luce e alla consapevolezza del ritorno di un inizio.

4. Se doveste utilizzare tre aggettivi per definire il vostro libro, quali usereste?

Inesorabile, struggente, eterno.

5. Perché credete che si debba leggere La reincarnazione dell’amore?

Perché rapisce ed innalza alla concezione totalmente sentita dell’amore puro e infinito. Unico sentimento da custodire, sino in fondo all’anima.

6. In questa vostra opera oltre al racconto di una storia d’amore che va oltre la vita, ci sono poesie, lettere e arte. Come mai la scelta di fondere le vostre varie passioni in un libro?

Non è stata una scelta, è un impeto che ha guidato le parole sfumandole al colore e a tutto quello che veniva sentito e che non si poteva esprimere tranne che con il cuore. Non esiste un solo amore per la scrittura ma l’Arte in generale compresa tra il dipinto, la parola, la musica e la vita. Ma non si può nemmeno chiamare amore, è scorretto. L’arte è una nostra indole, un nostro bisogno, una necessità, un sogno o un’ambizione. L’unico amore che esiste è quello tra di noi.

7. Avete nuovi progetti in vista? State scrivendo un nuovo libro? Potete anticiparci qualcosa?

“Questa è la storia di Varrassèr un anima di fanciullo che non è solo un uomo, è la perfezione di un esistenza. Un padrone interiore, grande conoscitore dell’infinito universo esplorato in più tempi da lui stesso.Varassèr è un anima che non ha l’età di un corpo ma di tutte le sue vite terrene, conosce la vita e conosce la morte, Varassèr figlio di Air et Varas, Ritornato per sentire.”
Una piccola anteprima del nuovo libro Il ritorno di Varasser; non è un altro che un proseguimento o meglio completamento de La Reincarnazione dell’Amore.

E’ candidata a partecipare come protagonista alla Triennale del Bramante. Una sua opera verrà criticata dal dottor Vittorio Sgarbi nel suo nuovo volume “ITALIANI” Artisti contemporanei. Candidata al concorso “Artista nella Storia”. Ha pubblicato il libro La Reincarnazione dell’Amore edito dal Gruppo Albatros il Filo. Sarà disponibile nelle maggiori 900 librerie italiane e alle librerie nazionali di Roma e di Torino. Sarà presente alla fiera internazionale di Roma, Torino, Francoforte ecc. Ha inoltre dipinto la sua stessa copertina che la raffigura in uno splendido e misterioso autoritratto presente nella sua galleria online. PREMIO ART HISTORY
ARTISTA NELLA STORIA 2016
Al Maestro d’Arte
Air
Per il valido impegno artistico e la spiccata personalità stilistica. Un far arte pregiato e ricercato, dal grande impatto fruitivo, da cui emerge una continua ricerca tecnica ed estetica, filtrata dalla sua sensibilità e dalla rara dote della comunicatività.
Sandro Serradifalco
Presidente Comitato Scientifico
Ea Editore
Città di Monreale

8. Qual è il romanzo che ha “rivoluzionato” la vostra vita conducendovi alla scrittura?

Non esiste nessun romanzo. Varas non avrebbe scritto nessun romanzo se non avesse re incontrato Air!

9. Quale libro non consigliereste mai a nessuno?

Non sapremmo, davvero.

10. Adesso è arrivato il momento per porvi da soli una domanda che nessuno vi ha mai fatto, ma a cui avreste sempre voluto rispondere…

Cosa vorreste raggiungere o realizzare dopo il successo del libro? Questa è la domanda che vorremmo sentirci chiedere.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!