Recensione Libro.it intervista Maria Giacometti autrice del libro Bianca e Friedrich Una storia d’amore, di cannocchiali e di fili d’erba

Intervista a Maria Giacometti.
Recensione Libro.it intervista Maria Giacometti autrice del libro Bianca e Friedrich Una storia d’amore, di cannocchiali e di fili d’erba

Prezzo: € 16,50

Intervista a Maria Giacometti

1. Dovendo riassumere in poche righe il senso del tuo libro Bianca e Friedrich Una storia d’amore, di cannocchiali e fili d’erba cosa diresti?

Si tratta di un romanzo di formazione, che ha per protagonista la filosofia. I cannocchiali fanno riferimento alla rivoluzione scientifica del ‘600 e i fili d’erba alla filosofia di Leibniz.

2. Da dove nasce l’ispirazione per questo libro scritto utilizzando la favola per spiegare la filosofia?

E’ venuto così, molto naturalmente, senza un’idea o un progetto precedente.

3. Cosa vorresti che il lettore riuscisse a comprendere leggendo il libro?

Per prima cosa un po’ di filosofia e poi il libro contiene riflessioni in generale sulla vita, la morte, gli affetti, che spero facciano pensare e anche allietare.

4. Quanto è importante per la mente e per l’animo umano continuare a interrogarsi sulla vita e sui misteri dell’esistenza?

Credo che non facciamo altro, anche se inconsciamente, perché presi dalle nostre faccende quotidiane; ma l’uomo è un animale che si interroga su se stesso e sul senso della propria vita.

5. Se Maria Giacometti dovesse utilizzare tre aggettivi per definire il suo romanzo, quali userebbe?

Filosofico, intellettuale e piacevole.

6. Perché credi che si debba leggere il tuo libro?

Per le ragioni di sopra, perché spero che insegni qualcosa e soprattutto dia un po’ di felicità.

7. Da dove nasce la passione per la scrittura?

Da nessuna parte: il libro è nato in maniera contingente, la mia passione è per le storie, per tutti i tipi di storie.

8. Hai nuovi progetti in vista? Stai scrivendo un nuovo libro? Puoi anticiparci qualcosa?

Penso da tanto di scrivere un nuovo romanzo, che è tutto nella mia testa; prima o poi incomincerò. Si tratta di un giallo e in questo caso molto spazio viene dato alla musica.

9. Qual è il romanzo che ha “rivoluzionato” la tua vita conducendoti alla scrittura?

Tanti: i classici dell’800, inglesi, russi, francesi.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!