Recensione Libro Io non dormo da sola

Sfortunatamente, per molti di noi, la frase > di solito finisce con >. Così come > omette la fine, ovvero: >. Il che non è sempre una brutta cosa: di fatto, dire una bugia a fin di bene quando si lascia qualcuno spesso può far risparmiare a chi viene lasciato un sacco di tempo e un infarto
Recensione Libro Io non dormo da sola

Prezzo: € 13,00

Di cosa parla Io non dormo da sola di Catherine Townsend

Io non dormo da sola – reportage da sotto le lenzuola – di Catherine Townsend è un romanzo erotico, che vuole riportare alla luce i piacere fisici dell’amore, quelli che spesso si nascondono per vergogna, debolezza o per indole.

Catherine scrive una rubrica sul sesso sull’Independent, rubrica che è cominciata da una sua esigenza personale, dopo essere stata lasciata in mezzo alla strada con una delle tante frasi stereotipate del tipo “non è colpa tua, sono io”, discorsi che tutti sembrano odiare, ma che puntualmente si utilizzano per scaricare qualcuno. Ecco che la sua vita cambia, è diverso il suo modo di vestire, con top, jeans e tacchi a spillo ed è differente anche il suo approccio alle persone, il modo migliore per conoscere l’altro è il sesso, che viene prima di tutto.

Così la protagonista ventinovenne di Io non dormo da sola per nulla diversa dalle altre sue coetanee decide di venire allo scoperto e di godere dell’amore nel vero senso della parola, ricercando ovunque il piacere. Giochi erotici, rapporti a tre, relazioni con altre donne,  la fanno diventare un po’ dolce e un po’ una ragazza da poco, che si adegua al suo tempo e mette se stessa prima di tutto, senza sentimentalismi né rimpianti.

Chi è Catherine Townsend

Nata negli Stati Uniti. Scrive una rubrica sul sesso sull’Indipendent e a Londra ha collaborato con varie riviste di gossip tra cui il New York Magazine. Scrive per Glamour, Cosmopolitan e Marie Claire.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!