Recensione Libro “Io sono Malala”

Trama Una storia vera, che ci parla del coraggio e della forza di una donna che ispira con il suo desiderio di tolleranza.
Recensione Libro “Io sono Malala”

Prezzo: € 12,90

Di cosa parla “Io sono Malala” di Malala Yousafzai e Christina Lamb

“Io sono Malala” è un libro di denuncia, ma soprattutto una storia di speranza, poiché la scrittrice Malala Yousafzai con la sua verità sta segnando il mondo intero infondendo speranza.

Il libro “Io sono Malala” è ambientato in Pakistan, nel vicino 2012. Malala si trova assieme alle sue compagne di scuola sul bus che le porta a casa. Improvvisamente sale un uomo che spara colpendo Malala in volto. Questa bambina di appena quindici anni non ha nessuna colpa eppure è in fin di vita. Il motivo: per i talebani è colpevole di voler studiare.

Malala miracolosamente riesce a sopravvivere e oggi è diventata un simbolo per tutti, una donna che ha rischiato la sua vita per combattere a favore dei diritti e della cultura. Malala ad oggi è la più giovane candidata al Premio Nobel per la pace.

La protagonista di “Io sono Malala” ci insegna che ci sono donne capaci di cambiare il mondo con i loro piccoli grandi gesti rivoluzionari e anche se non riescono del tutto nel loro intento, mostrano la necessità di fare qualcosa contro l’oppressione, perché cambiare è possibile.

Il libro “Io sono Malala” scritto da Malala Yousafzai e Christina Lamb racconta una storia vera, ci parla del coraggio e della forza di una donna che ispira con il suo desiderio di tolleranza e la voglia di vedere la realizzazione dei diritti.

Malala Yousafzai, dopo essere diventata la voce contro il regime dei talebani pakistani attraverso un blog molto seguito e dopo il tragico attentato a cui è sopravvissuta, nel 2014 ha ricevuto il Premio Nobel per la pace per la lotta per l’istruzione femminile. 

“Io sono Malala” racconta le vicende che l’hanno riguardata ed è un libro che andrebbe letto da tutti affinché si conosca la verità su ciò che accade in alcuni Paesi e culture. Il suo ruolo per il mondo intero nella lotta a favore dell’istruzione femminile è talmente di rilievo che nel 2015 Malala Yousafzai è stato argomento d’esame alla maturità.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

comment-avatar

*