Recensione libro “L’avventura di scrivere romanzi”

La storia non ha senso, è un caos. Quello che fa l'arte, e il romanzo in particolare, è manipolare quella realtà per darle una forma e un senso.
Recensione libro “L’avventura di scrivere romanzi”

Prezzo: € 12,50

Di cosa parla “L’avventura di scrivere romanzi” di Javier Cercas e Bruno Arpaia

“L’avventura di scrivere romanzi” è il risultato di una gustosa chiacchierata tra lo scrittore spagnolo Javier Cercas e lo scrittore italiano Bruno Arpaia. Quest’ultimo intervista Cercas che, attraverso l’analisi dei suoi libri, racconta il proprio modo di vivere la scrittura.

Cercas espone le sue teorie sul concetto di romanzo, di fiction e di romanzo storico. “Soldati di Salamina” e “Anatomia di un’istante” sono due dei romanzi di Javier Cercas che vengono presi in analisi dai due amici scrittori per sviscerare l’argomento “Cosa vuol dire, oggi, scrivere romanzi”.

La funzione del romanzo, secondo Cercas, è la stessa dai tempi della sua comparsa nel mondo: esporre fatti. Lo scrittore spagnolo richiama molto spesso all’interno del discorso il “Don Chisciotte” di Cervantes, definendolo come il primo e più completo romanzo della storia.

Javier Cercas sottolinea come la fiction ordita da Cervantes permetta di esporre fatti e trattarli con ironia, partecipazione, calore. Bruno Arpaia sembra condividere la visione che lo scrittore spagnolo espone in “L’avventura di scrivere romanzi” e evidenzia come lo stesso Cercas in “Anatomia di un’istante” e “Soldati di Salamina”, parta da fatti reali per creare la sua fiction.

I due scrittori percorrono un viaggio storico e filosofico nell’arte di raccontare, spiegando le differenze tra i generi senza voler trova la definizione per eccellenza. “L’avventura di scrivere romanzi” è una bel dialogo tra gli scrittori Javier Cercas e Bruno Arpaia in cui i due si rifanno alle proprie esperienze sulla scrittura e ancor di più sulla lettura.

“L’avventura di scrivere romanzi” è un libro bello che lascia trasparire la passione per l’arte di scrivere e la devozione per l’arte della lettura che gli scrittori Cercas e Arpaia continuano a coltivare.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!