Recensione Libro “L’età dei miracoli”

Mi sembra adesso che il rallentamento avesse innescato anche altri cambiamenti meno evidenti all’inizio, ma più profondi. Alterò certe traiettorie meno percettibili: i percorsi delle amicizie, per esempio, i sentieri verso l’amore, e lontano da esso.
Recensione Libro “L’età dei miracoli”

Prezzo: € 18,50

Di cosa parla “L’età dei miracoli” di Karen Thompson Walker

“L’età dei miracoli” della scrittrice Karen Thompson Walker è un romanzo dalla qualità inaspettata. Leggendo la trama, inizialmente, si ha l’impressione che il libro sia una storia semplicemente di fantasia, invece addentrandosi si gusta una consistenza profonda e intensa.

… Sarebbe dovuto essere un giorno come un altro, invece quella mattina tutti gli esperti annunciano che c’è stato un rallentamento della terra. Julia la protagonista del romanzo “L’età dei miracoli” ha dodici anni quando le giornate iniziano ad allungarsi portando panico e grandi cambiamenti.

Nonostante ogni uomo cerchi di comprendere quei giorni così strani e quel rallentamento della terra, Julia non si pone tante domande, perché ci sono cose più importanti: lei sta cambiando ed è questo ciò che conta realmente.

Le persone intorno a lei iniziano a reagire in modo stravagante al rallentamento, si creano gruppi contrapposti e si mostrano crepe tra gli esseri umani che fino a quel momento non erano visibili, ma per Julia ci sono turbamenti, amori, tradimenti che hanno la priorità.

“L’età dei miracoli” di Karen Thompson Walker è un romanzo che il New York Times, esagerando, ha paragonato al magnifico libro “Amabili resti” di Alice Sebold, ma che, senza voler ingigantire, ha una buona narrazione e una caratteristica introspettiva molto interessante.