Recensione Libro L’oro dell’imperatore

Vi confesso che ho pregato. Un vero rivoluzionario non lo fa, ma anche nella Francia di Napoleone c’è un dio: il successo.
Recensione Libro L’oro dell’imperatore

Prezzo: € 18,80

Di cosa parla L’oro dell’imperatore di Robert Wilton

L’oro dell’imperatore del saggista Robert Wilton, pubblicato dalla casa editrice Longanesi, è un romanzo storico ambientato nel 1805.

Un uomo, Tom Roscarrock, è l’unico sopravvissuto a un misterioso naufragio. La sua vita è in bilico, non ha nessuno, non ha radici e proprio per questo è la persona adatta per svolgere una missione.

Napoleone ha conquistato tutto, gli manca solo il canale della Manica e non vuole arrendersi dinanzi a niente, neanche all’Inghilterra che continua a resistergli. In questo scenario Tom è l’uomo giusto per diventare un agente segreto nell’esercito ombra di Kenneth Kinnard. Il suo compito è di mettersi sulle tracce di due rivoltosi e di indagare su una flotta pronta a combattere al fianco dei francesi.

Robert Wilton nel suo romanzo L’oro dell’imperatore crea intrighi politici e suspense, in cui oltre alle guerre tra gli imperi vi è anche il coinvolgimento per la questione privata del protagonista.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!