Recensione Libro “La contessa di Castiglione – Il peso della bellezza”

Le donne, ovviamente, la temono, e se la guardano è per controllare, verificare, invidiare.
Recensione Libro “La contessa di Castiglione – Il peso della bellezza”

Prezzo: € 18,00

Di cosa parla “La contessa di Castiglione – Il peso della bellezza” di Anna Rita Guaitoli

La scrittrice Anna Rita Guaitoli, nota grafologa italiana, in questo libro “La contessa di Castiglione – Il peso della bellezza” , un racconto frutto di un’indagine storica molto approfondita, ci narra le vicende della contessa Virginia di Castiglione, una figura di spicco del Risorgimento italiano ed europeo.

Anna Rita Guaitoli ci propone attraverso il libro “La contessa di Castiglione – Il peso della bellezza la descrizione di un personaggio che è stato molto discusso e quasi del tutto dimenticato, portando alla luce dettagli sconosciuti e fatti storici abbandonati nelle pagine dei libri.

Attraverso una scrittura sensuale e avvolgente, l’autrice ci pone dinanzi a una donna, più che a un personaggio storico importante, ritraendola nella sua intimità e nel suo rapporto complesso con il proprio corpo. Così Virginia ci viene presentata come una donna inquieta, il cui peso della bellezza l’ha resa fragile, come una qualsiasi donna del nostro tempo.

“La contessa di Castiglione – Il peso della bellezza” è un libro intenso, in cui testimonianze, immagini e un’analisi grafologica della scrittura di Virginia, rendono la verità di un passato che sembra sfuggirci, perché “con questa donna la storia si fa romanzo e il romanzo si fa storia”, ma che così come ce la presenta Anna Rita Guaitoli diventa affascinante e coinvolgente.