Recensione Libro “La danza del mondo”

L’amore non fa a meno di nulla, di odio e dolore, di paura di rancore di affetto di cura di sesso di necessità, di volgarità e purezza.
Recensione Libro “La danza del mondo”

Prezzo: € 17,00

Di cosa parla “La danza del mondo” di Maria Pia Ammirati

La scrittrice Maria Pia Ammirati con il suo ultimo romanzo “La danza del mondo” ci racconta di un viaggio, quello di Linda, una trentenne che dopo aver vissuto la sua storia d’amore indefinita con l’amante, decide di abbandonare tutto.

La protagonista de “La danza del mondo” lascia il marito che considera privo di coinvolgimento, l’amante, più grande di lei, che sembra irrequieto e non vive fino in fondo la loro storia. Linda, dopo un aborto spontaneo decide di fuggire da un’esistenza arida, senza slanci, dove ogni cosa sembra una finzione.

Ma quello che inizialmente è un modo per scappare da tutto, senza cellulare, carte di credito e con pochi oggetti essenziali, diventa un viaggio fatto di incontri e di scambi intimi con le persone che popolano il Sud Italia.
Nel suo percorso Linda fa di tutto per non lasciare traccia, affinché nessuno possa cercarla e trovarla. Prova sulla sua pelle difficoltà che non avrebbe mai neppure immaginato e si confronta con persone vere, che hanno provato il dolore, ma anche l’amore e che hanno lottato a loro modo.

Durante il percorso che intraprende verso il Sud e dentro se stessa, dovrà affrontare non pochi problemi, capirà cosa significhi la solitudine, il disagio, la paura e tirando avanti con i pochi mezzi che ha, si mette in discussione senza rendersene conto.

“La danza del mondo” di Maria Pia Ammirati oltre a raccontarci della sofferenza della protagonista, ci mostra il valore degli incontri, dei discorsi, della solidarietà che spesso viene resa da estranei più che dalla propria famiglia.

Affrontando il suo viaggio, Linda scopre le proprie debolezze, ma soprattutto mette a nudo il suo cuore svelando a se stessa una donna inedita. E la bellezza del libro sta proprio nella verità che racconta.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!