Recensione Libro La felicità delle piccole cose

Al mondo siamo in sette miliardi, eppure, per una sorta di miracolo, basta una voce, un cuore, un certo modo di vedere le cose per illuminare tutto di colpo.
Recensione Libro La felicità delle piccole cose

Prezzo: € 15,00

Di cosa parla La felicità delle piccole cose di Caroline Vermalle

A volte il destino decide la tua strada, ma spesso l’uomo può cambiare il corso degli eventi e creare l’incontro magico, questo sembra dire la scrittrice Caroline Vermalle nel suo ultimo romanzo La felicità delle piccole cose, pubblicato dalla casa editrice Feltrinelli.

Il libro ha raggiunto un enorme successo, ma c’era da aspettarselo, perché la scrittrice con una narrazione semplice ma ben costruita, ha ricreato paesaggi incantevoli e una storia che incanta con il suo finale inaspettato.

Protagonista del libro La felicità delle piccole cose è Frédéric, un uomo che ha tutto ciò che desidera: è ricco, ha successo, è bello e affascinante e decide cosa fare della sua vita: tra cui spendere soldi che non ha a sufficienza per collezionare quadri di pittori Impressionisti. Qualcosa però inizia a incrinarsi e a scricchiolare.

Ripercorre il suo passato ricordando ciò che fino in fondo neanche conosce. Un giorno, quando era un ragazzino, il nonno gli dice che il padre è in prigione per aver commesso un errore, lui non riesce a fare domande e si accontenta di quella spiegazione che lo segnerà profondamente.

Passano gli anni e riceve in eredità, da un uomo il cui nome gli è sconosciuto, oggetti che all’apparenza non hanno molto significato: una sorta di mappa del tesoro con alcuni disegni all’interno e dei biglietti.

Alcune frasi misteriose indicano un rebus da risolvere. I biglietti altro non sono che la prenotazione di un viaggio in treno e un ingresso a un importante museo francese in cui ci sono quadri Impressionisti.

Frédéric si lascia coinvolgere da questo strano gioco che gli crea non pochi problemi sul lavoro, fino a che viene completamente tagliato fuori.

Con i giorni, l’uomo si convince sempre più che dietro quel rebus e la mappa del tesoro ci sia un quadro di Monet che gli verrà lasciato in eredità, ma seguendo le orme lasciate da qualcuno, Frédéric si renderà conto dell’importanza delle cose che ha perso e delle verità che non ha conosciuto.

La felicità delle piccole cose di Caroline Vermalle è un libro davvero piacevole, che seppur leggero nel suo narrare, riesce a lasciare la sua scia e a dare tanti piccoli suggerimenti per vivere pienamente e con gioia la propria vita.

Se avete amato questo bestseller di Vermalle o vi ha incuriosito, è consigliato anche il libro Due biglietti per la felicità della stessa autrice, che ugualmente vi farà sognare.

Guarda il booktrailer del romanzo di Caroline Vermalle:

Informazioni
Data recensione
Titolo
La felicità delle piccole cose
Punteggio
5

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!