Recensione Libro La guerra è finita

Essere agli arresti domiciliari mentre per le strade di Roma si scatenava l'inferno, mi faceva sentire impotente e protetta allo stesso tempo. Una parte di me avrebbe voluto essere ancora insieme ai miei compagni in lotta, ma l'altra era stanca e voleva soltanto che tutto quell'odio finisse.
Recensione Libro La guerra è finita

Prezzo: € 14,00

Di cosa parla La guerra è finita di Lucia Guarano

La guerra è finita della giornalista Lucia Guarano è il suo romanzo d’esordio, il cui genere fa parte della narrativa d’inchiesta. Il libro ambientato nel 1977, durante gli anni di piombo.
Quello di cui si racconta nel romanzo è un periodo complicato per l’Italia, ricco di eventi significati, alcuni dei quali non del tutto chiariti, vista la prossimità della data in cui tutto ciò avvenne.

Negli anni di piombo il terrorismo era all’ordine del giorno e dall’altra parte avevamo la lotta armata del movimento studentesco.

Protagoniste della storia narrata da Lucia Guarano sono Mia e Anna, due ragazze come tante, studentesse e amiche, che diventano parte attiva nella lotta contro la politica assopita e piegata di fronte al terrore.

Con il tempo queste due ragazze unite da un legame che sembrava indissolubile e portatrici dello stesso ideale verso cui sognavano di arrivare, si trovano a vivere il loro pensiero e la loro lotta in due correnti contrapposte, che le metterà di fronte alla dura realtà dei fatti.

Spesso i giovani in quel periodo, accecati dalla voglia di cambiamento e fomentati dalla guerra contro le ingiustizie, perdevano il contatto con la verità dei fatti, che li portava poi a dover scegliere da che parte stare e per quali ragioni.

Questo è ciò che accade anche alle due protagoniste del libro La guerra è finita, che partono certe di quali siano le necessità del loro Paese e convinte di quale sia la strada giusta da percorrere per raggiungere l’obiettivo e attaccare il potere, e poi capiscono che le loro idee, per quanto rivoluzionarie, non siano per forza le migliori, soprattutto quando c’è di mezzo la violenza.

La guerra è finita di Lucia Guarano è un libro intenso, che dà un punto di vista alternativo, ma comunque dall’interno, mostrando come ci sia qualcosa che vada al di là dell’ovvio e del giusto che bisogna sempre comprendere.

Il dialogo e il confronto diventano la base da cui partire per rivoluzionare la situazione, ma soprattutto bisogna ascoltare se stessi per capire quale sia il percorso migliore da compiere per raggiungere il proprio obiettivo, anche, anzi in particolare quando si tratta di argomenti che riguardano la società.

E poi in questo libro si parla di amicizia, di ideali, di passione e di una storia che riguarda il nostro Paese, tutti elementi che dovrebbero invogliarvi a leggere La guerra è finita, pubblicato da Round Robin Editrice.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!