Recensione Libro “La meccanica del cuore”

Dovrò farmi riparare spesso il cuore, e allora? Mi riparano questa roba da quando sono nato. Rischio la morte? Forse, ma adesso rischio la vita se non la rivedo.
Recensione Libro “La meccanica del cuore”

Prezzo: € 8,00

Di cosa parla “La meccanica del cuore” di Mathias Malzieu

“La meccanica del cuore” di Mathias Malzieu, cantante del gruppo rock francese Dionysos, ci racconta una favola davvero magica, che riporta alle ambientazioni di Tim Burton e i cui diritti cinematografici sono già stati acquistati. Il film sarà portato sul grande schermo nel 2012 da Luc Besson.

Ciò di cui si parla in questo breve romanzo è di amore, sia di quello che viene negato sia quello che viene reso come un dono magico. In particolare, però, nel libro “La meccanica del cuore” si tocca il tema della diversità, in maniera tenera, ironica, che fa trovare feeling tra il lettore e il protagonista.

Jack è un bambino che nasce alla fine dell’Ottocento in una notte talmente ghiacciata che il suo cuore è bloccato. Grazie a una levatrice, considerata da tutti una strega, Jack riesce a vivere, perché la donna inserisce nel suo petto un orologio a cucù. La levatrice diventa la sua mamma protettiva, che cerca di far capire al piccolo che essendo lui diverso dagli altri non può innamorarsi, perché gli ingranaggi del suo cuore non reggerebbero.

Il problema sopraggiunge presto, perché Jack s’infatua di una bambina, una danzatrice che cade continuamente. L’ha vista solo una volta, ma uno sguardo gli è bastato e dopo quel primo incontro decide di conoscerla, ma lei è sparita. Così il giovane la cerca ovunque e durante il suo viaggio verso la Spagna incontra un mago orologiaio stravagante.

“La meccanica del cuore” di Mathias Malzieu è un libro godibile in cui l’amore diventa il meccanismo principale della storia, muovendo i fili di ogni personaggio e azione. Un libro in cui la diversità è il punto di forza e rende speciale un bambino che tutti i lettori ameranno.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!