Recensione Libro “La miscela segreta di casa Olivares”

... Finché io sarò qui staremo tutti insieme, perché è il respiro delle donne che tiene vive le famiglie. Quando non avrò più fiato, allora sì che ti toccherà smettere di respirare. Ma per adesso il permesso di morire non te lo do.
Recensione Libro “La miscela segreta di casa Olivares”

Prezzo: € 18,00

Di cosa parla “La miscela segreta di casa Olivares” di Giuseppina Torregrossa

L’autrice da oltre 200.000 copie vendute Giuseppina Torregrossa torna in libreria con un nuovo lavoro dal titolo “La miscela segreta di casa Olivares”.

La storia pone al centro delle vicende la famiglia Olivares, che possiede una torrefazione e da anni produce un ottimo caffè a Palermo. La famiglia è numerosa e ognuno di loro ha un ruolo ben preciso nella famiglia. Soprattutto Viola, moglie di Roberto e madre di due figlie femmine e tre maschi, sa che deve rispettare il suo uomo e sottostare al suo volere, nonostante sia spesso lei a decidere.

La vita degli Olivares scorre attorno al drago fiammeggiante, Orlando, macchinario che si occupa della torrefazione e che dà alla famiglia soddisfazione e denaro a sufficienza fino a quando non scoppia la guerra. A quel punto il caffè oltre a scarseggiare, ricopre un ruolo secondario nell’esistenza delle persone.

Con la guerra le cose per i protagonisti del libro “La miscela segreta di casa Olivares” cambiano radicalmente, la figlia più piccola e debole ha già esalato l’ultimo respiro, dei due figli maschi si perdono le tracce, e Viola e Roberto vengono uccisi durante i bombardamenti che libereranno Palermo dai tedeschi. Genziana, invece, la figlia maggiore superstite deve ricostruire da zero la sua vita.

Non avendo molta scelta intraprende il percorso della madre e inizia a leggere i fondi del caffè come Viola le aveva insegnato, anche se è difficile per lei lasciarsi coinvolgere. Inoltre Genziana a differenza della madre non riesce a trovare empatia con i suoi clienti, fino a quando non farà un incontro speciale.

Qualcosa, inoltre, stravolge la sua vita, e questa volta positivamente, il ritorno in città del suo primo amore, Medoro.

“La miscela segreta di casa Olivares” di Torregrossa è un libro pervaso continuamente dall’odore non solo del caffè ma di tutti gli incontri; si possono sentire i profumi che lasciano passando i protagonisti del libro. Giuseppina Torregrossa, come nei precedenti romanzi, riesce a trascinare il lettore all’interno della storia, facendo guardare con occhi diversi ogni scena e attore.

“La miscela segreta di casa Olivares” è un libro denso di emozione, che porta a guardare non solo dall’interno la famiglia Olivares, ma anche Palermo assediata dai bombardamenti e desiderosa di rinascita.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!