Recensione Libro La passeggiata di una farfalla ferita

Rimuginano docili i sensi d'addio funesto, nell'appartenere a questo tempo uggioso; il giorno trema alla notte e la notte non attende l'alba nuova, tutto ha sembianze di un eterno giudizio.
Recensione Libro La passeggiata di una farfalla ferita

Prezzo: € 13,00

Di cosa parla La passeggiata di una farfalla ferita di Beda

Solitamente i libri di poesie sono introdotti dall’autore che nelle prime pagine dell’opera racconta i suoi intenti e spiega i vari significati che le sue liriche raccontano, non accade così per La passeggiata di una farfalla ferita di Beda.

Se quest’assenza di prefazione in un primo momento potrebbe disorientare il lettore, una volta iniziate a leggere le poesie si comprende che lo scrittore Beda ha evitato di spiegarci il suo pensiero per non orientarci verso qualcosa in particolare, ma fare in modo di lasciarci liberi di leggere le varie storie narrate nelle poesie senza influenzarci.

La passeggiata di una farfalla ferita è un piccolo libro che scorre a volte velocemente altre un po’ più lentamente cadenzando la lettura e portandoci a confrontarci con i vari aspetti della vita.
Si parla di natura, di morte, di solitudine, di ciò su cui lo sguardo del poeta si ferma, di ciò che ogni essere umano prova vivendo.

Le poesie hanno una ricercatezza che fanno fare un passo indietro, come una sorta di distacco dalla modernità per farci tuffare in un linguaggio che, seppur poco distante da quello attuale, ha qualcosa che fa ricordare il passato, quando le parole erano scelte con maggiore rigore.

Questa mancanza di banalità sia nel linguaggio sia nel modo di raccontare l’esistenza rendono La passeggiata di una farfalla ferita una raccolta di poesie avvolgente e ammaliante. Bisogna lasciarsi andare alle parole, accoglierle, rileggerle, assaporarle dedicando il giusto tempo alla lettura per meglio comprendere i vari significati intesi dall’autore.

Ciò che colpisce della raccolta è l’alternanza tra il bene e il male che si prova, tra ciò che ha le sembianze di un Diavolo tentatore e ciò che spinge all’amore nonostante tutto. È il contrasto tra sogno e realtà a rendere le poesie di Beda interessanti in un dispiegarsi di emozioni che toccano tutte le sfumature, dal dolore alla felicità, passando sempre per la bellezza, e prendono qualsiasi forma esista al mondo, adattandosi ma anche cercando di plasmare il resto.

La passeggiata di una farfalla ferita di Beda è un libro che chi ama le poesie dovrebbe leggere.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!