Recensione Libro “La Torre degli Aquiloni”

... erano incise le incomprensibili indicazioni per trovare il nascondiglio del fantomatico oggetto più agognato dell’Occidente: il mitico Graal.
Recensione Libro “La Torre degli Aquiloni”

Prezzo: € 18,60

Di cosa parla “La Torre degli Aquiloni” di Giovanni Golfetto

“La Torre degli Aquiloni” di Giovanni Golfetto è un libro che intreccia realtà distanti nel tempo, quello attuale e quello che ci rimanda alla seconda guerra mondiale, ma anche ciò che appare vero e ciò che potrebbe non esserlo.

Il thriller “La Torre degli Aquiloni” di Golfetto ruota attorno alla potenza di una setta economica nascosta nella torre, un centro multifunzionale che svetta sulla periferia di Treviso, e a una donna, Eleonora, che vive anch’essa nella torre. Sia quelli della setta, formata da gente importante, sia la donna, stanno cercando di trovare il nascondiglio di una reliquia.

La reliquia tanto misteriosa potrebbe essere il Graal e secondo alcuni dovrebbe trovarsi proprio a Treviso e non, come tutti pensano, dall’altra parte del mondo.

Nella storia narrata nel libro “La Torre degli Aquiloni” c’è un altro personaggio da tenere d’occhio nello scontro con la setta, Michele, un uomo che è stato condannato per corruzione e tangenti, e che per ritornare a galla adesso fa il barista. Michele, coinvolto nelle indagini della polizia per alcuni delitti, per scoprire il colpevole si fa aiutare dall’astrologia.

“La Torre degli Aquiloni” dello scrittore Giovanni Golfetto è un thriller ben delineato, in cui ci sono tutti gli ingredienti per coinvolgere il lettore e condurlo al fianco dei suoi protagonisti per scoprire dove si nasconde il Graal e chi è l’assassino.