Recensione Libro “L’eredità di Iside”

Oddio, che non faccia nulla d’illegale non posso dirlo. Che le maggiori intelligence mondiali sarebbero liete di strapparmi il cuore in cambio delle informazioni in mio possesso è un fatto.
Recensione Libro “L’eredità di Iside”

Prezzo: € 18,00

Di cosa parla “L’eredità di Iside” di Francesco Gioè

“L’eredità di Iside” dello scrittore emergente Francesco Gioè è un libro in cui è possibile leggere di religione, storia, mitologia, mistero e che va ben oltre l’apparenza.
In seguito al crollo delle Catacombe di Palermo si ritrova una Bibbia…

Uno dei protagonisti de “L’eredità di Iside” è Gregorio Gendusa, un uomo pieno di fobie, un agente del GRIV, servizi segreti svedesi che cercano di prevenire le catastrofi ambientali per salvare la Terra.

Accanto a lui e ai tanti personaggi che popolano questo romanzo, il lettore inizia un viaggio nel passato, tra misteri e legende, per vivere un’avventura straordinaria e apocalittica alla ricerca delle risposte.

“L’eredità di Iside” è sicuramente un romanzo complesso, in cui si alternano vicende differenti, con salti temporali ed eventi che si susseguono intrecciandosi. Spesso ci sono troppe voci e storie da seguire, che possono lasciare perplessi il lettore. Immagini si affiancano al testo per facilitare la comprensione e rendere più concreto il testo, che spesso si avvicina, per struttura, a un saggio.

“L’eredità di Iside” è un libro completo, narrato e costruito abbastanza bene, con ottime idee di fondo e una copertina che attira l’attenzione. Un romanzo che per alcuni potrà risultare pesante, ma che di certo appassionerà i lettori che amano l’intrigo e il mistero.