Recensione Libro “Luna di miele a Parigi”

Non potevo sopportare che tu fossi lontana da me, e ritrarti era l’unico modo per riportarti indietro.
Recensione Libro “Luna di miele a Parigi”

Prezzo: € 3,90

Di cosa parla “Luna di miele a Parigi” di Jojo Moyes

Ci sono certe storie che se ambientate a Parigi assumono un’intensità maggiore, è questo il caso di “Luna di miele a Parigi” di Jojo Moyes conosciuta per il grande successo del libro “Io prima di te”.

“Luna di miele a Parigi” è una sorta di regalo che la scrittrice Moyes ha voluto fare ai suoi lettori. Pubblicato in Inghilterra in sola versione e-book, anticipa l’uscita del suo prossimo romanzo “La ragazza che hai lasciato”.
Il libro uscirà in Italia a marzo pubblicato dalla Mondadori.

In questo piccolo romanzo “Luna di miele a Parigi”, ambientato negli anni che precedono gli eventi che verranno narrati ne “La ragazza che hai lasciato”, si pregusta la storia dolce e allo stesso tempo tormentata di due coppie.

Da una parte abbiamo Sophie, una ragazza semplice che ha appena sposato il famoso pittore Edouard Lefevre, ci troviamo nel periodo della Belle Epoque a Parigi, ma Sophie capisce subito di quanto sia complesso stare con una persona tanto apprezzata.
Dall’altra parte abbiamo Liv e David che vivono una luna di miele separati dagli appuntamenti di lavoro di lui.

Le due coppie follemente innamorate, dovranno affrontare spiacevoli inconvenienti e rendersi conto da subito di quanto la vita matrimoniale possa nascondere delle piccole e quotidiane insidie.

“Luna di miele a Parigi” di Jojo Moyes è un breve libro, che si legge in un paio di ore e fa pregustare una storia intensa, ricca di sentimenti contrastanti. Questo è un libro che racconta d’amore ma senza illuminare i sentimenti di luci artificiali. Jojo Moyes, nonostante non approfondisca l’argomento, riesce a mostrare il doppio volto dei sentimenti con semplicità e passione.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!