Recensione Libro “Mason”

Quella volta però decise di essere se stesso. Semplicemente se stesso, non uno spreco della persona che era.
Recensione Libro “Mason”

Di cosa parla “Mason” di Alvin M.

Lo scrittore Alberto Meloni, sotto lo pseudonimo di Alvin M., ha pubblicato il libro “Mason” con la casa editrice 3.C.G. Editore.

In questo romanzo vengono narrate le storie di tre fratelli che dopo la scomparsa del padre devono vivere con una madre depressa e non del tutto presente. Uno dei tre fratelli, Timothy vive con grande difficoltà, poiché convinto di essere il responsabile della morte del padre.

Timothy è ancora un ragazzino, ha quattordici anni, è introverso e sulle sue spalle porta il peso della famiglia, prendendo su di sé i problemi di tutti.

La storia di “Mason” ruota attorno alla musica, aspetto positivo dell’esistenza dei tre giovani. Quando i ragazzi, insieme, riusciranno a realizzare il loro sogno viaggiando per il mondo e presentando al pubblico la loro musica, si renderanno conto di trovarsi risucchiati da una realtà che non gli piace, perché pieno di falsità, diverso da ciò che credevano.

Alvin M. nel libro “Mason” non solo riesce a scavare in profondità nei personaggi, presentandoli come fossero ragazzi molto simili a noi, ma racconta di un mondo che in alcuni casi schiaccia i valori e riduce in polvere i sogni.

Ma Alvin M. ci racconta anche di una realtà in cui è possibile l’amore vero, in cui la felicità può coesistere con la malinconia e la tristezza e dove i legami possono essere indissolubili.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!