La donna della panchina
La donna della panchina

Recensione Libro Memorie di un bancario

La sua vita, per necessità contingenti legate al suo mestiere, era stata un viaggio continuo e la cosa non sembrava mostrare, a breve termine, una conclusione.
Recensione Libro Memorie di un bancario

Prezzo: € 7,00

Di cosa parla Memorie di un bancario di Vittorio Sartarelli

Memorie di un bancario di Vittorio Sartarelli è una raccolta di racconti, un libro che si mostra autobiografico con un tema portante: il lavoro di bancario. Quello che viene messo in evidenza è l’esperienza lavorativa soprattutto dal punto di vista psicologico.

Il libro Memorie di un bancario, come si può capire già dal titolo, è una continua rievocazione del passato, di ciò che è accaduto in ambito lavorativo al protagonista di queste storie. Si ascoltano i pensieri di un uomo che ha dedicato tutta la sua vita alla professione che gli ha tolto e gli ha reso allo stesso tempo.

Inferno

Mauro, il protagonista di Memorie di un bancario ormai in pensione, decide di raccontarsi, forse per comunicare uno stato di disagio, forse per tirare le somme, ma quello che viene fuori da queste storie non è solo il privato di un uomo.

Nel libro, man mano che si legge, vengono mostrati degli aspetti della società, dell’economia, di come sia cambiato il concetto di banca locale, che nata grazie a piccoli investimenti, è stata poi inglobata da un gruppo bancario potente.

Lo scrittore Vittorio Sartarelli nel libro ci mostra la quotidianità del lavoro nelle banche: rapine, trasferimenti continui, la difficoltà nel riuscire a inserirsi nell’ambiente lavorativo, la mancanza di riconoscimenti per le mansioni svolte diligentemente.

Questa raccolta di aneddoti, queste storie che si incrociano nella narrazione, sono scritte da Sartarelli con eleganza, in maniera semplice e diretta, per dare maggiore risalto ai vari messaggi che ha nascosto nelle parole. Ma in fondo Memorie di un bancario è un libro che l’autore ha scritto per necessità, per se stesso, è questa la reale impressione che si ha.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!